base di conoscenza
CTRL+F per cercare la tua parola chiave

William Unwin

William Unwin

William Cawthorne Unwin FRS (12 dicembre 1838 - 17 marzo 1933) era un ingegnere civile e meccanico britannico. È noto per il suo ampio lavoro su idraulica e motori, nonché per la sua stretta collaborazione con William Fairbairn. È uno dei pochi uomini che è stato presidente sia dell'Istituto degli ingegneri civili sia dell'istituzione degli ingegneri meccanici. Unwin è stato consigliere tecnico del governo durante la prima guerra mondiale ed è stato il primo destinatario della medaglia d'oro Kelvin assegnata dall'Institution of Civil Engineers.

Biografia

William nacque dal reverendo William Jordon Unwin e sua moglie Eliza a Coggeshall, nell'Essex. Ha ricevuto un'istruzione dalla City of London School e ha studiato per un anno al New College, a St. John's Wood, molte delle università che gli sono state chiuse a causa delle sue radici congregazionali. Terminati gli studi, iniziò a lavorare per William Fairbairn come impiegato nel febbraio del 1856. Inizialmente lavorò nel dipartimento di collaudo della Fairbairn Engineering Company effettuando e documentando vari test strutturali e materiali.

Nel 1862 fu nominato direttore dei lavori di ingegneria della Williamson Brothers a Kendal, dove fabbricava turbine ad acqua per l'uso in mulini industriali. Tornò a Fairbairn come direttore del dipartimento motori nel 1856, studiando nel suo tempo libero per conseguire una laurea in scienze nel 1861. Nel 1868 insegnò alla scuola di ingegneria navale e architettura navale di Londra e iniziò una serie di cinque corsi sull'ingegneria civile per ufficiali della Royal Engineers presso la Brompton Barracks nel Kent. Dopo aver terminato le sue lezioni a Brompton, fu nominato alla cattedra di ingegneria idraulica e meccanica presso il Royal Indian Engineering College (Coopers Hill) nel Surrey nel 1872. Rimase lì per dodici anni, servendo anche come decano del college.

Ha pubblicato Elements of Machine Design nel 1877, uno dei suoi articoli più famosi. Scrisse anche la voce sull'idraulica per l'Encyclopædia Britannica nel 1881, un articolo che era molto richiesto dagli ingegneri dell'epoca e fece sì che quella parte dell'Enciclopedia fosse molto ricercata. Nel 1885 fu nominato professore di ingegneria civile e meccanica presso il City and Guilds College, diventando il primo professore di ingegneria all'Università di Londra quando il college fu incorporato nel 1900, si ritirò dalla vita accademica nel 1904. Al suo pensionamento, W Ernest Dalby lo rimpiazzò nella cattedra vuota.

Tra il 1890 e il 1893 Unwin prestò servizio come segretario della commissione per l'installazione di generatori di energia idroelettrica alle Cascate del Niagara per la Niagara Falls Power Company, un sistema che avrebbe comportato la generazione di oltre 75 megawatt di elettricità per la città di Buffalo. È stato trattenuto dalla società come ingegnere consulente per la fase di costruzione del progetto. In questo periodo ha anche lavorato come consulente per vari schemi idraulici, inclusi progetti per il governo dell'Australia occidentale, la New Jersey Water Company, il Derwent Valley Water Board, i bacini idrici di Birmingham e il lago Vyrnwy a Powys.

Gran parte del lavoro di Unwin nel 1890 fu il collaudo di motori e caldaie inizialmente per sistemi a vapore alimentati a carbone, ma successivamente su motori a combustione interna. Ha anche studiato la resistenza alla trazione di varie leghe utilizzando le apparecchiature di collaudo da 100 tonnellate al college. Tra il 1896 e il 1900 è stato membro del Comitato dipartimentale del Board of Trade indagando sulla perdita di forza nelle rotaie in acciaio eseguendo numerosi esperimenti per conto del comitato.

Fu eletto presidente dell'istituzione degli ingegneri civili nel novembre del 1911 e ha scontato un mandato di un anno. Nel 1913 fu nominato presidente di un comitato dell'istituzione degli ingegneri civili che studiava la formazione degli ingegneri, il suo schema di sviluppo professionale rimane parte integrante del programma di formazione. Durante la prima guerra mondiale, Unwin offrì volontariamente i suoi servizi al governo e prestò servizio nel comitato di valutazione del Ministero delle Munizioni; il Metropolitan Munitions Committee e il Munitions Management Board. Ha ricoperto il ruolo di presidente presidenziale dell'istituzione degli ingegneri meccanici tra il 1915 e il 1916.

Nel 1921 fu il primo destinatario della medaglia d'oro Kelvin. È stato considerato da Sir Alexander Kennedy come uno dei pochi professori con una piena conoscenza degli aspetti pratici della professione. Verso la fine della sua vita è rimasto dedicato alla professione, partecipando a una discussione sui test di impatto ospitati dall'Institute of Civil Engineers quando aveva 82 anni. Unwin morì, nella sua casa di Kensington il 17 marzo 1933.

Onori

1886 Fellow della Royal Society
1886 Socio onorario del Royal Institute of British Architects
1890 Membro onorario della American Philosophical Society
1890 Membro onorario del Franklin Institute
1892 Presidente della sezione ingegneria della British Association
1894 Membro del Consiglio della Royal Society
1896 James Watt Memorial Lecture (argomento scelto da Unwin: la vita di Gustave-Adolphe Hirn)
1905 Dottore honoris causa in giurisprudenza presso l'Università di Edimburgo
Membro onorario della American Society of Civil Engineers
Membro onorario della American Society of Mechanical Engineers