base di conoscenza
CTRL+F per cercare la tua parola chiave

Walter Bobbie

Walter Bobbie (nato il 18 novembre 1945) è un regista teatrale, coreografo e attore e ballerino occasionali. Bobbie ha diretto sia musical che spettacoli teatrali a Broadway e Off-Broadway, ed è stato direttore artistico del Centro di New York Encores! serie di concerti. Ha diretto il revival di lunga data del musical Chicago .

Biografia

Primi anni di vita

Bobbie è nato a Scranton, in Pennsylvania, ha frequentato l'Università di Scranton e si è laureato presso la Catholic University of America. La sua famiglia era polacca cattolica romana e suo padre era un minatore di carbone.

Bobbie spiega ciò che lo ha ispirato a lavorare in teatro: "Il mio primo spettacolo a Broadway è stato Come riuscire negli affari senza provare davvero, forse nel 1964. Sono venuto a New York dal college in Pennsylvania per la Fiera mondiale ... Ricordo di essermi seduto lì - Praticamente dovevo essere trattenuto al mio posto - e non avevo mai visto niente del genere. Quel giorno mi era chiaro che volevo tornare a New York, e il teatro era quello che volevo fare. Stava trasformando ".

carriera

Come interprete, Bobbie ha interpretato Roger nella produzione di Broadway di Grease nel 1972. È stato protagonista del revival di Broadway del 1976 di Going Up , e ha anche recitato a Broadway come Nicely-Nicely Johnson nel revival di Guys and Dolls del 1992, per il quale ha ricevuto una nomination al Drama Desk Award come Miglior attore protagonista in un musical.

Alla fine ha rivolto la sua attenzione alla regia e nel 1993 ha scritto il libro e diretto la produzione del Roundabout Theatre della rivista Rodgers e Hammerstein A Grand Night for Singing , per la quale ha ricevuto una nomination al Tony Award come miglior libro di un musical . Il recensore del New York Times ha scritto della direzione di Bobbie secondo cui "ha dato alla sua elaborazione di Broadway un'impressionante fluidità che trasporta gli artisti attraverso vari gruppi con un minimo di rigidità e postura. Nelle mani di Mr. Bobbie, le canzoni scorrono insieme in una sequenza che tratta loro come estensioni spensierate l'una dell'altra. "

Ha quindi diretto il revival di Chicago nel 1996 con Ann Reinking e Bebe Neuwirth. Il revival di Chicago del 1996 di Bobbie è stato ispirato dalla sua produzione teatrale messa in scena al City Center Encores !. Il concerto è stato un successo e il musical si è trasferito direttamente a Broadway con i suoi Encores originali ! pressofuso. Ben Brantley, nel rivedere gli Encores! concerto, ha osservato "Come diretto da Walter Bobbie e coreografato da Ann Reinking, che recita anche come protagonista," Chicago "punge ancora come whisky economico, ma bolle anche come champagne vintage." Ha vinto il Tony Award per la migliore regia di un musical per Chicago .

Successivamente Bobbie ha diretto le produzioni di Broadway del musical teatrale Footloose nel 1998, (ha anche co-scritto il libro), la produzione Roundabout Theatre del ventesimo secolo con Alec Baldwin e Anne Heche, il revival di Sweet Charity del 2005 con Christina Applegate e High Fidelity nel 2006. Il musical White Christmas che ha diretto ha avuto impegni limitati a Broadway da novembre 2008 a gennaio 2009 e di nuovo da novembre 2009 a gennaio 2010. Bobbie ha ricevuto la nomination al Drama Desk Award 2009 come miglior regista di un musical.

Ha co-scritto e diretto un nuovo musical, The Road to Hollywood , che è stato eseguito al Goodspeed Opera House nel 2002. Bobbie ha diretto il concerto di beneficenza del 2005 per la Carnegie Hall del Sud Pacifico , con Reba McEntire e Brian Stokes Mitchell.

Bobbie ha diretto la premiere di New York di The Savannah Disputations di Evan Smith agli Off-Broadway Playwrights Horizons nel 2009, con Marylouise Burke, Dana Ivey, Kellie Overby e Reed Birney. Nel teatro regionale, ha diretto il nuovo film di Terrence McNally nel Golden Age al Kennedy Center nel 2010.

Bobbie era il direttore artistico del Centro di New York Encores! serie di concerti nel 1995 e 1996, e ha anche diretto i concerti in scena di Fiorello! (1994), Tenderloin (2000) e Golden Boy (2002). Per Du Barry Was a Lady (1996) ha adattato il libro. Ha diretto la produzione di No, No, Nanette nel 2008. È apparso in Face the Music nel 2007 con il recensore del New York Times scrivendo: "Un'ultima parola affettuosa per Mr. Bobbie, la cui carriera è decollata in un'altra direzione quando la sua messa in scena di "Chicago" per la serie Encores !, è diventato un successo di Broadway. Mentre il tormentato Hal Reisman ... respira nuova vita comica anche in alcune delle routine più rauche. "