base di conoscenza
CTRL+F per cercare la tua parola chiave

Victor Horsley

Victor Horsley

Sir Victor Alexander Haden Horsley FRS FRS (14 aprile 1857-16 luglio 1916) era un esperto scienziato e professore. È nato a Kensington, Londra. Studiò alla Cranbrook School, nel Kent, e studiò medicina all'University College di Londra e a Berlino, in Germania (1881), e nello stesso anno iniziò la sua carriera come chirurgo e registratore presso l'University College Hospital. Dal 1884 al 1890 Horsley fu professore soprintendente del Brown Institute. Nel 1886 fu nominato professore assistente di chirurgia presso l'Ospedale nazionale per paralisi ed epilessia e professore di patologia (1887-1896) e professore di chirurgia clinica (1899–1902) all'University College di Londra. Era un sostenitore del suffragio femminile ed era un oppositore del tabacco e dell'alcool.

Vita privata

Sir Victor Horsley è nato a Kensington, Londra, figlio di Rosamund Haden e John Callcott Horsley RA. I suoi nomi, "Victor Alexander", gli sono stati dati dalla regina Victoria.

Nel 1883 si fidanzò con Eldred Bramwell, figlia di Sir Frederick Bramwell. Successivamente, il 4 ottobre 1887, Victor ed Eldred si sposarono a St. Margaret's, Westminster. Avevano due figli, Siward e Oswald, e una figlia, Pamela.

Fu nominato cavaliere nel 1902.

Victor Horsley è stato un campione di molte cause. Una delle crociate della sua vita principale fu il movimento per la temperanza. Avendo osservato che molte ferite ricoverate in ospedale erano dovute all'alcol, Horsley si gettò per diventare un riformatore della temperanza. Presto è salito alla carica di vicepresidente della National Temperance League e presidente della British Medical Temperance Association. Nel 1907, insieme alla dott.ssa Mary Sturge, pubblicò un libro sull'alcolismo intitolato Alcohol and the Human Body .

Secondo i suoi biografi, Tan & Black (2002), "La gentilezza, l'umiltà e lo spirito generoso di Horsley lo affascinavano per pazienti, colleghi e studenti. Nato per privilegiare, si dedicava comunque a migliorare la sorte dell'uomo comune e dirigeva il suo gli sforzi verso il suffragio delle donne, la riforma medica e l'assistenza sanitaria gratuita per la classe lavoratrice (...) Un iconoclasta di acuto intelletto, energia illimitata e abilità consumata, la sua vita e il suo lavoro giustificano il suo epitaffio come "pioniere della chirurgia neurologica" ".

Carriera medica

Horsley era specializzato in chirurgia e in fisiologia. Fu il primo medico a rimuovere un tumore spinale, nel 1887, mediante una laminectomia. Ha sviluppato molte tecniche neurochirurgiche pratiche, tra cui la cera ossea emostatica, il lembo cutaneo, la legatura dell'arteria carotide per il trattamento degli aneurismi cerebrali, l'approccio transcranico alla ghiandola pituitaria e la divisione intradurale della radice del nervo trigemino per il trattamento chirurgico del trigemino nevralgia.

Come neuroscienziato, ha svolto studi sulle funzioni del cervello negli animali e nell'uomo, in particolare sulla corteccia cerebrale. I suoi studi sulla risposta motoria alla stimolazione elettrica faradica della corteccia cerebrale, della capsula interna e del midollo spinale sono diventati classici del campo. Questi studi sono stati successivamente tradotti nel suo lavoro pionieristico in neurochirurgia per l'epilessia. Horsley fu anche il primo a utilizzare la stimolazione elettrica intraoperatoria della corteccia per la localizzazione di focolai epilettici nell'uomo, tra il 1884 e il 1886, prima di Fedor Krause e Wilder Penfield.

Fu anche un pioniere nello studio delle funzioni della ghiandola tiroidea. Ha studiato mixedema e cretinismo, che sono causati da un ridotto livello degli ormoni tiroidei (ipotiroidismo) e ha stabilito per la prima volta, in esperimenti con scimmie, che potevano essere trattati con estratti di ghiandola.

Nominato nel 1886 come segretario di una commissione governativa formata per studiare il vaccino anti-rabbia sviluppato da Louis Pasteur, Sir Victor Horsley confermò i suoi risultati e creò una campagna per vaccinare contro la rabbia nel Regno Unito. Come patologo, Sir Victor ha condotto ricerche sui batteri e ha fondato il Journal of Pathology .

Nel giugno del 1886 fu eletto membro della Royal Society e nel 1891 tenne la lezione croata, congiuntamente al cognato Francis Gotch, sull'argomento del sistema nervoso dei mammiferi. Nel 1894 vinse la loro medaglia reale per le sue indagini relative alla fisiologia del sistema nervoso e della ghiandola tiroidea e alle loro applicazioni nel trattamento della malattia .

Horsley, che era stato un appassionato colpo di fucile quando prestava servizio nei fucili degli artisti come studente di medicina, ha anche studiato l'effetto delle ferite da arma da fuoco sul cervello, sperimentando animali forniti da un macellaio e usando il fucile Lee-Metford recentemente rilasciato. Ha concluso che la causa immediata della morte che segue è dovuta a insufficienza respiratoria, non insufficienza cardiaca.

La sua innovazione più nota è l'apparato Horsley-Clarke (sviluppato insieme a Robert H. Clarke nel 1908) per eseguire la cosiddetta chirurgia stereotassica, per cui una serie di coordinate numeriche precise vengono utilizzate per localizzare ciascuna struttura del cervello. È stato un pioniere in neurochirurgia, avendo operato su 44 pazienti.

È autore del libro Functions of the Marginal Convolutions (1884) e, come coautore, Experiments on the Functions of the Cerebral Cortx (1888) and Alcohol and the Human Body (1902).

Carriera politica

Era un sostenitore del Partito liberale e contestò le elezioni generali del dicembre 1910 come candidato liberale per il seggio dell'Università di Londra. La Animal Defence and Anti-Vivisection Society fece una campagna contro la sua elezione a causa del suo coinvolgimento nella vivisezione. Dopo le elezioni fu adottato come potenziale candidato liberale, prima per Islington East e poi nel 1913 per Harborough nel Leicestershire. Harborough era un seggio liberale e un'elezione generale, che avrebbe avuto luogo nel 1914, molto probabilmente lo avrebbe visto eletto in parlamento. Tuttavia, ha rassegnato le dimissioni come potenziale candidato, citando l'opposizione alle sue opinioni sul suffragio e la temperanza delle donne da parte dei funzionari del collegio elettorale, poco prima dell'inizio della prima guerra mondiale.

Sostenne fortemente l'iniziativa dello stato sociale dei liberali, la National Insurance Act del 1911, nonostante la forte opposizione della maggior parte dei suoi colleghi medici.

Prima guerra mondiale e morte

Sir Victor fu incaricato nell'esercito territoriale nel 1910 come capitano nel 3 ° ospedale generale di Londra del Royal Army Medical Corps. Allo scoppio della prima guerra mondiale, ha richiesto un servizio attivo sul fronte occidentale, dove inizialmente è stato inviato come chirurgo all'ospedale britannico di Wimereux, in Francia. Successivamente fu pubblicato nel maggio del 1915 come colonnello e direttore di chirurgia del servizio medico dell'esercito britannico in Egitto, con sede presso il 21 ° ospedale generale di Alessandria, a sostegno della campagna dei Dardanelli. L'anno seguente si offrì volontario per il servizio di chirurgia sul campo in Mesopotamia, dove morì inaspettatamente ad Amarah, in Iraq, il 16 luglio 1916, per colpo di calore e grave iperpiressia, a soli 59 anni.

omonimi

Horsley fu il primo neurochirurgo nominato all'ospedale di Queen Square, a Londra, ora chiamato National Hospital for Neurology and Neurosurgery - il Dipartimento di Neurochirurgia Victor Horsley è chiamato in suo onore. Il Walton Centre for Neurology & Neurosurgery NHS Trust a Liverpool, in Inghilterra, un altro importante ospedale neurochirurgico ha dedicato la sua unità di terapia intensiva a Sir Victor Horsley e si chiama reparto Horsley. La British Medical Association ha tenuto una serie di lezioni all'ora di pranzo durante l'incontro annuale dei rappresentanti intitolato The Victor Horsley Lectures. Dopo la seconda guerra del Golfo, fu istituito un British Field Hospital presso la Shaibah Logistics Base e l'area di alloggi tendati per il personale ospedaliero era nota come Horsley Lines. Il Dr. Horsely è accreditato con l'invenzione del "Horsley Hook", un dispositivo che ha usato per avulse il nervo trigemino.