base di conoscenza
CTRL+F per cercare la tua parola chiave

The Trip (film del 2002)

The Trip è un film epico gay del 2002 diretto da Miles Swain. Traccia la relazione tra due uomini dal loro incontro iniziale nel 1973 fino al 1984.

Tracciare

I tempi sono gli anni '70 socialmente turbolenti, quando la politica radicale e l'emergente movimento per i diritti dei gay si scontrano con l'establishment rigidamente conservatore. A una festa di Los Angeles, Tommy magro e snello si presenta ad Alan sessualmente represso. Tommy ha lunghi capelli biondi ed è apertamente gay con un senso dell'umorismo glibico. Il relativamente muscoloso Alan è un membro dei giovani repubblicani e un aspirante giornalista. Alan sta lavorando al suo primo libro, un trattato sull'omosessualità, e invita Tommy a cena a intervistarlo per il libro. La loro connessione è così intensa che Beverly, la ragazza eccentrica di Alan, sospetta che stia succedendo qualcosa di più di un'intervista e parte con rabbia.

Rotto con Beverly, Alan incontra Tommy un mese dopo mentre fa jogging a Griffith Park e lo invita a uscire la sera; i due si divertono moltissimo, bevendo e facendo droghe lungo la strada. Su invito di Alan, Tommy resta nell'appartamento di Alan. Dormono in stanze separate fino a quando Alan, nel cuore della notte, si unisce a Tommy nel suo letto, sostenendo che il divano è troppo scomodo; Tommy parte per andare a dormire sul divano. Al mattino, Tommy dice ad Alan che prova dei sentimenti per lui e non può vederlo di nuovo. Tommy si confronta anche con Alan per la sua stessa curiosità, spingendo Alan a difendersi in modo difensivo, "Non sono un frocio come te, okay?" Tommy esce. Sentendosi orribile per quello che ha detto, Alan continua a chiamarlo senza sosta, ma Tommy non verrà al telefono.

Alan continua a scrivere il suo libro, che è molto critico nei confronti dei gay e del loro stile di vita. Tuttavia, quando il manoscritto porta un'offerta per un contratto di due libri, non vuole firmare il contratto, poiché a quel punto si rende conto dei propri sentimenti per Tommy e rifiuta le sue vecchie idee sulla comunità gay. Contro il suo miglior giudizio, firma il contratto, convinto dall'avvocato Peter, che si tratta di un'opportunità irripetibile. Pochi istanti dopo, Tommy ritorna nell'appartamento di Alan per confrontarsi con lui sulle telefonate e dirgli che non vuole più sentirlo. Alan coglie l'occasione, afferrando Tommy e baciandolo. Inizia quella che sarà una relazione di 4 anni.

Avanti veloce al 1977: Anita Bryant sta organizzando la campagna "Save Our Children" in Florida per liberare il paese dagli omosessuali e abrogare una legge della Florida che proibisce la discriminazione sulla base dell'orientamento sessuale. L'editore di libri di Alan, che in precedenza aveva deciso che i tempi non erano corretti, pubblica il libro di Alan, La verità sincera , contro i desideri di Alan, elencando l'autore come "Anonimo". Il libro è utilizzato per alimentare l'omofobia da parte della destra cristiana e minaccia di erodere il lavoro di Tommy con il suo gruppo Out Loud, il cui scopo è quello di cambiare le opinioni negative dei gay sui cittadini. Quando trapelano notizie su chi abbia effettivamente scritto il libro, Tommy lascia Alan. Alan è anche licenziato dal suo lavoro in un giornale. Con nessun posto dove andare e nessun lavoro, diventa rapidamente un "ragazzo" di Peter, che è lui stesso chiuso.

Nel 1984, quando Alan scopre che Peter è stato colui che ha fatto trapelare il suo nome ai media, parte per ricongiungersi con Tommy. I due finalmente fanno il viaggio che avevano pianificato in precedenza, ma in circostanze tragiche, poiché Tommy ora è malato per una malattia non rivelata. Alla fine della loro storia d'amore, Alan adempie al suo contratto di libro scrivendo un secondo libro. Questa volta, si tratta del suo processo di uscita e della sua relazione amorosa con Tommy. Il libro si chiama The Trip ed è dedicato a Tommy.

lanciare

  • Larry Sullivan nel ruolo di Alan Oakley
  • Steve Braun nel ruolo di Tommy Ballenger
  • Ray Baker nel ruolo di Peter Baxter
  • James Handy nel ruolo di Hal
  • Faith Salie come donna ignorata
  • Dennis Bailey nel ruolo di Larry Jenkins
  • Alexis Arquette nel ruolo di Michael
  • Sirena Irwin nel ruolo di Beverly
  • Jill St. John nel ruolo di Mary Oakley
  • Art Hindle come Ted Oakley
  • Julie Brown come receptionist
  • David Mixner come se stesso

Colonna sonora

  • "Bang a Gong (Get It On)" - T Rex
  • "Ain't Nobody Straight in LA" - The Miracles
  • "Dietro le porte chiuse" - Charlie Rich
  • "Shambala" - Three Dog Night
  • "More, More, More" - La vera connessione di Andrea
  • "Destinazione sconosciuta" - Persone scomparse
  • "Oh Sheila" - Pronto per il mondo
  • "Un cavallo senza nome" - America
  • "Adoro" - Los Romanticos
  • "Jump (For My Love)" - Pointer Sisters
  • "Cover Me" - Bruce Springsteen