base di conoscenza
CTRL+F per cercare la tua parola chiave

Il test dell'acido elettrico Kool-Aid

L'Electric Kool-Aid Acid Test è un libro di saggistica di Tom Wolfe che è stato pubblicato nel 1968. Il libro è oggi ricordato come un primo esempio - e probabilmente il più popolare - del crescente stile letterario chiamato New Journalism. Wolfe presenta un racconto in prima persona delle esperienze di Ken Kesey e della sua banda di Merry Pranksters, che hanno viaggiato attraverso il paese in uno scuolabus colorato, la cui destinazione era sempre Furthur , come indicato sul suo segno, ma anche esemplificato dall'etica generale degli stessi burloni. Kesey e Pranksters sono diventati famosi per il loro uso di LSD e altre droghe psichedeliche nella speranza di raggiungere l'intersoggettività. Il libro racconta gli Acid Tests (parti in cui Kool-Aid allacciato con LSD è stato usato per ottenere un viaggio in comune), gli incontri del gruppo con (in) personaggi famosi dell'epoca, tra cui autori famosi, Hells Angels e The Grateful Dead, e descrive anche l'esilio di Kesey in Messico e i suoi arresti.

Tracciare

Tom Wolfe racconta le avventure di Ken Kesey e del suo gruppo di seguaci. Durante tutto il lavoro, Kesey è ritratto come qualcuno che inizia una nuova religione. A causa del fascino degli stati trascendenti ottenibili con la droga e grazie alla capacità di Kesey di predicare e affascinare gli ascoltatori, inizia a formare una banda di seguaci vicini. Si definiscono "Merry Pranksters" e iniziano a partecipare allo stile di vita alimentato dalla droga. A partire dalla casa di Kesey nei boschi di La Honda, in California, furono eseguiti i primi predecessori dei test sugli acidi. Questi test o l'uso di massa dell'LSD sono stati eseguiti con luci e rumore, il che voleva migliorare l'esperienza psichedelica.

I burloni alla fine lasciano i confini della tenuta di Kesey. Kesey acquista un autobus in cui hanno in programma di attraversare il paese. È guidato dal leggendario Neal Cassady, la persona su cui era basato il personaggio di Dean Moriarty in On the Road di Jack Kerouac. Lo dipingono colorato e lo chiamano Furthur . Attraversano la nazione, inciampando sull'acido durante il viaggio. Man mano che i burloni crescono in popolarità, cresce anche la reputazione di Kesey. A metà del libro, Kesey è idolatrato come l'eroe di una controcultura in crescita. Inizia amicizie con gruppi come Hells Angels e i loro viaggi li portano ad incrociare percorsi con icone della Beat Generation. La popolarità di Kesey cresce al punto che consente ai burloni di intrattenere altri membri significativi di una controcultura in crescita. I burloni incontrano The Grateful Dead, Allen Ginsberg e tentano di incontrare Timothy Leary. Il fallito incontro con Leary porta a grande delusione. Un incontro tra Leary e Kesey segnerebbe l'incontro tra Oriente e Occidente. Leary era sulla costa orientale e Kesey rappresentava la costa occidentale.

Nel tentativo di trasmettere il loro stile di vita, i burloni pubblicizzano le loro esperienze acide e il termine test dell'acido prende vita. I test acidi sono parti in cui tutti prendono l'LSD (che veniva spesso inserito nel Kool-Aid che servivano) e abbandonano le realtà del mondo mondano in cerca di uno stato di "intersoggettività". Proprio mentre i test sugli acidi stanno prendendo piede, Kesey viene arrestato per possesso di marijuana. Nel tentativo di evitare la prigione, fugge in Messico e si unisce ai burloni. I burloni lottano in Messico e non sono in grado di ottenere gli stessi risultati dai loro viaggi acidi.

Kesey e alcuni burloni tornano negli Stati Uniti. A questo punto, Kesey diventa un'icona della cultura pop in piena regola mentre appare in programmi TV e radio, anche se è voluto dall'FBI. Alla fine, viene localizzato e arrestato. Kesey viene rilasciato condizionatamente mentre convince il giudice che il prossimo passo del suo movimento è una "graduazione della prova acida", un evento in cui i burloni e altri seguaci cercheranno di raggiungere l'intersoggettività senza l'uso di droghe che alterano la mente. La laurea non è stata abbastanza efficace per cancellare le accuse dal nome di Kesey. Gli vengono date due frasi per due reati separati. È designato in un campo di lavoro per adempiere alla sua pena. Si trasferisce moglie e figli in Oregon e inizia a servire nelle foreste della California.

Significato culturale e accoglienza

L'Electric Kool-Aid Acid Test è ricordato come un libro accurato ed "essenziale" che descrive le radici e la crescita del movimento hippie.

L'uso del New Journalism ha prodotto due risposte primarie, stupore o disaccordo. Mentre l'Electric Kool-Aid Acid Test non era lo standard originale per il New Journalism, è il lavoro più spesso citato come esempio per lo stile rivoluzionario. Le descrizioni e i racconti di Wolfe sul viaggio di Kesey sono riusciti ad affascinare i lettori e hanno permesso loro di leggere il libro come un pezzo di finzione piuttosto che una notizia. Coloro che hanno visto il libro come un'opera letteraria degna di lode sono rimasti stupiti dal modo in cui Wolfe mantiene il controllo. Nonostante sia completamente coinvolto nel movimento e in linea con la filosofia del burlone, Wolfe riesce a distinguere tra la realtà degli scherzi e le esperienze di Kesey e le esperienze scatenate dalla loro paranoia e viaggi acidi. Wolfe è in qualche modo diverso dai burloni, perché nonostante il suo apprezzamento per le esperienze spirituali offerte dallo psichedelico, accetta anche l'importanza del mondo fisico. I burloni vedono i loro viaggi come una violazione dei loro mondi fisici e realtà. In tutto il libro Wolfe si concentra sul porre Pranksters e Kesey nel contesto del loro ambiente. Dove i burloni vedono idee, Wolfe vede gli oggetti del mondo reale.

Mentre alcuni vedevano il New Journalism come il futuro della letteratura, il concetto non era privo di critiche e critiche. Ci sono stati molti che hanno sfidato la credibilità dello stile e c'erano molte domande e critiche sul fatto che i resoconti fossero veri. Wolfe ha comunque contestato tali affermazioni e note che in libri come The Electric Kool-Aid Acid Test , era quasi invisibile in tutta la narrazione. Sostiene di aver prodotto un resoconto disinibito degli eventi a cui ha assistito. Mentre i sostenitori della narrativa e della saggistica ortodossa continuavano a mettere in discussione la validità del nuovo giornalismo, Wolfe sostenne la crescente disciplina. Wolfe si rese conto che questo metodo di scrittura trasformava gli argomenti dei giornali e degli articoli in persone con cui il pubblico poteva relazionarsi e simpatizzare.

Il New York Times ha considerato il libro uno dei grandi libri del suo tempo; descriveva il libro non solo come un grande libro sugli hippy, ma "il libro essenziale". La recensione ha continuato ad esplorare gli impatti drammatici del racconto di Wolfe sulla storia di Kesey. Il libro di Wolfe esponeva norme controcultura che presto si sarebbero diffuse in tutto il paese. La recensione rileva che mentre Kesey ha ricevuto il plauso della sua bomba letteraria, One Flew Over the Cuckoo's Nest , non è stato, per la maggior parte, un'icona visibile. I suoi esperimenti e l'uso di droghe erano noti all'interno di piccoli circoli, ad esempio i burloni. I resoconti di Tom Wolfe su Kesey e gli Scherzi portarono le loro ideologie e l'uso di droghe al corrente principale. Una recensione separata sosteneva che il libro di Wolfe era vitale per il movimento hippie come The Armies of the Night per il movimento anti-Vietnam.

Il test dell'acido elettrico Kool-Aid ha ricevuto elogi da alcuni punti vendita. Altri non erano così aperti ai suoi effetti. Una recensione in The Harvard Crimson ha identificato gli effetti del libro, ma lo ha fatto senza offrire elogi. La recensione, scritta da Jay Cantor, che passò alla ribalta letteraria, fornisce una descrizione più moderata di Kesey e dei suoi burloni. Cantor contesta la rappresentazione di Kesey simile a un messia di Wolfe, concludendo che "Alla fine le vesti simili a Cristo che Wolfe ha modellato per Kesey sono troppo grandi. Ci rimane un'altra testa acida e un gruppo di ragazzacci che hanno fatto alcune cose folli ". Cantor spiega come Kesey ha offerto l'opportunità a un giudice di parlare alle masse e frenare l'uso dell'LSD. Kesey, che Wolfe idolatra per iniziare il movimento, è lasciato impotente nella sua opportunità di alterare il movimento. Cantor critica anche le lodi di Wolfe per l'abuso dilagante di LSD. Cantor ammette l'impatto di Kesey in questo scenario, affermando che il farmaco era in effetti molto diffuso nel 1969, quando scrisse le sue critiche. Mette in dubbio la glorificazione di tale uso di droghe, sfidando gli attributi etici della dipendenza da tale farmaco e afferma inoltre che "l'LSD non rispetta le persone, l'individualità".

Nel 1989, quando gli è stato chiesto da Terry Gross su Fresh Air ciò che pensava del libro, Kesey ha risposto: “È un buon libro. sì, è un ... Wolfe è un genio. Ha fatto molte cose del genere, era solo circa tre settimane. Raccolse quella quantità di dialoghi e verosimiglianze senza registratore, senza prendere appunti in alcun modo. Osserva attentamente e ricorda. Ma, sai, ha il suo filtro editoriale lì. E quindi quello che sta venendo fuori fa parte di me, ma non è tutto di me. . . “.