base di conoscenza
CTRL+F per cercare la tua parola chiave

The Cruel Sea (romanzo)

The Cruel Sea è un romanzo del 1951 di Nicholas Monsarrat. Segue la vita di un gruppo di marinai della Royal Navy che combattono la battaglia dell'Atlantico durante la seconda guerra mondiale. Contiene sette capitoli, ognuno dei quali descrive un anno durante la guerra.

Il romanzo, basato sull'esperienza dell'autore di servire in corvette e fregate nel Nord Atlantico durante la seconda guerra mondiale, fornisce una rappresentazione concreta ma commovente di uomini comuni che imparano a combattere e sopravvivere in una violenta, estenuante battaglia contro il elementi e un nemico spietato.

Riassunto della trama

L'azione inizia nel 1939. Il tenente comandante George Ericson, un ufficiale della Marina mercantile e della Royal Naval Reserve, viene richiamato alla Royal Navy e gli viene dato il comando della corvetta fittizia di classe Fiore HMS Compass Rose , recentemente costruita per scortare convogli. I suoi ufficiali sono per lo più nuovi alla Marina, in particolare i due nuovi sottotenenti, Lockhart e Ferraby. Solo Ericson e i sottufficiali sono in alcun modo esperti.

Nonostante questi svantaggi iniziali, la nave e l'equipaggio lavorano regolarmente e acquisiscono esperienza. Bennett, il primo luogotenente, un disciplinare meschino e schivo con un debole per il bullismo e le salsicce in scatola ("snorkers"), lascia apparentemente la nave per motivi di salute, e gli ufficiali più giovani sono in grado di maturare, con Lockhart che ottiene la promozione come primo luogotenente.

L'equipaggio attraversa l'Atlantico molte volte in servizio di scorta in tutti i tipi di tempo, incontrando spesso feroci tempeste in una delle navi più piccole costruite per proteggere i convogli alleati. Gli uomini sopportano il costante rotolamento e il beccheggio della nave tra le onde enormi, il freddo gelido, lo sforzo di mantenere la stazione sul convoglio nelle notti buio come la pece e la paura che in qualsiasi secondo un siluro da una nave a U tedesca possa farli saltare all'oblio . In qualche modo la tradizione della Royal Navy e la conoscenza dell'importanza del loro lavoro li porta avanti.

Continuano il monotono e pericoloso ma vitale dovere della scorta di un convoglio e, dopo un convoglio particolarmente difficile, usano tutta la loro dura conoscenza per affondare un sottomarino tedesco. Vengono quasi affondati più volte fino a quando nel 1943 vengono infine silurati e costretti ad abbandonare la nave. La maggior parte dell'equipaggio muore nelle acque gelide, ma Ericson, Lockhart, Ferraby e pochi altri vengono salvati il ​​giorno successivo; tuttavia Ferraby subisce un guasto costringendolo ad andare in ospedale.

Ericson, ora promosso comandante, e Lockhart, ora tenente comandante, prendono il comando di una nuova nave, la fittizia fregata classe River HMS Saltash . (Nell'adattamento cinematografico, la nave si chiama Saltash Castle ed è interpretata dalla corvetta HMS Portchester Castle di classe Castle , poiché non erano disponibili navi di classe River.)

La Royal Navy sta finalmente prendendo il sopravvento sulle U-boat e Saltash aumenta il numero crescente di uccisioni grazie alla determinazione e alla pazienza di Ericson.

Nel capitolo sette la nave riceve un messaggio che ordina di "rimanere di pattuglia nelle vicinanze di Rockall" mentre si avvicina la fine della seconda guerra mondiale nel 1945, una citazione ben nota.

Quando la guerra finisce, la nave ritorna in porto come guardia a diversi sottomarini tedeschi che si sono arresi.

Una trama secondaria riguarda la commovente storia d'amore di Lockhart con una bellissima ufficiale del servizio navale reale femminile.

Origini e autenticità

La carriera di Nicholas Monsarrat fu il modello per quella del suo personaggio Lockhart, un reporter di Fleet Street negli anni '30, commissionato come riservista navale. Monsarrat trascorse la guerra in navi di scorta antisommergibile, salendo al grado di tenente comandante. Il suo primo libro, Three Corvettes , fu pubblicato nel 1945. Dopo la guerra, fu un funzionario pubblicitario nelle missioni britanniche all'estero (in particolare Ottawa) prima di diventare uno scrittore a tempo pieno.

Oltre mezzo secolo dopo, lo storico Paul Kennedy considerava ancora la narrativa di Monsarrat delle sue esperienze come la migliore e più autentica guida alla mentalità del comandante di scorta in tempo di guerra.

Adattamenti cinematografici e radiofonici

Il romanzo è stato trasformato nel film Il mare crudele nel 1953, diretto da Charles Frend e interpretato da Jack Hawkins nei panni del comandante Ericson e Donald Sinden come Lockhart.

BBC Radio 4 ha prodotto due adattamenti radio del libro. Nel settembre 1980, una versione drammatizzata di due ore era interpretata da Richard Pasco nei panni di Ericson e Michael N. Harbour nei panni di Lockhart, e con Terry Molloy nei panni di timoniere di Saltash . La registrazione è avvenuta con l'assistenza del capitano e della compagnia di bordo della HMS Brighton e del capitano della HMS Scylla . Il narratore era Martin Muncaster. Nel marzo 2012, un'altra versione di due ore, ha interpretato Gwilym Lee nei panni di Lockhart e Jonathan Coy nei panni di Ericson. Drammatizzato da John Fletcher e diretto da Marc Beeby, questo adattamento ha vinto il "Best Use of Sound in an Audio Drama" ai BBC Audio Drama Awards 2013.

Nel 1998 BBC Radio 2 ha pubblicato un audiolibro di drammatizzazione full-cast di tre ore come parte della BBC Radio Collection. Il romanzo è stato adattato da Joe Dunlop. Nel cast c'erano Donald Sinden (Narratore), Philip Madoc (Ericson), Paul Rhys (Lockhart), Michael Maloney (Ferraby), Helen Baxendale (Julie Hallam), Emma Cunniffe e Jack Davenport. L'audiolibro non sembra più essere disponibile.