base di conoscenza
CTRL+F per cercare la tua parola chiave

The Big Town (film del 1987)

The Big Town è un film drammatico del 1987 che parla di un giovane che viene nella grande città per lavorare come giocatore d'azzardo professionista, diventando così coinvolto romanticamente in due donne, una delle quali è già sposata. Il film è stato diretto da Ben Bolt e Harold Becker e vede protagonisti Matt Dillon, Diane Lane e Tommy Lee Jones.

Tracciare

Nel 1957, JC Cullen è un cecchino di piccola città che si dirige a Chicago, nell'Illinois, per cercare fortuna. Lì diventa il pedone di due giocatori d'azzardo professionisti, il signor e la signora Edwards. In seguito viene confuso in un piano di vendetta elaborato da Lorry Dane, la moglie amara delle spogliarelliste del proprietario di George Cole. Prima di sapere cosa è successo, Cullen è coinvolto in due romanzi torridi: uno con Dane e l'altro con la simpatica ragazza Aggie Donaldson. Quasi anche perde la vita finendo nel mezzo di una faida mortale tra Edwards, Cole e Phil Carpenter, l'uomo che Mr. Edwards accusa di avergli fatto perdere la vista.

Cast principale

Attore Ruolo
Matt Dillon JC Cullen
Diane Lane Camion Dane
Tommy Lee Jones George Cole
Bruce Dern Mr. Edwards
Lee Grant Ferguson Edwards
Tom Skerritt Phil Carpenter
Suzy Amis Aggie Donaldson
David Marshall Grant Sonny Binkley
Don Francks Carl Hooker
Del Close Deacon Daniels
Cherry Jones Ginger McDonald
David James Elliott Cool Guy (con il nome David Elliott)
Chris Benson tiratore

Produzione

Il film era basato sul romanzo di Clark Howard, The Arm , pubblicato nel 1967. Nell'ottobre 1967 fu annunciato che Peter Thomas avrebbe prodotto una versione cinematografica del romanzo da una sceneggiatura di Dennis Murphy per CBS Films. Nessun film è risultato. Il romanzo è stato pubblicato in brossura nel 1970.

Nel 1986 il produttore Martin Ransohoff firmò un accordo in tre foto con la Columbia e Vestron Video, sulla scia del successo di Ransohoff con Jagged Edge (1985). Il primo film che voleva fare era un adattamento di The Arm . Matt Dillon ha firmato per recitare.

Ransohoff e precedentemente realizzato The Hustler , sugli squali da biliardo, e The Cincinnati Kid , sul poker; Il braccio riguardava i dadi. Ransohoff ha detto: "Ho creato The Cincinnati Kid 20 anni fa e mi sono divertito alla possibilità di compilare un terzo pool - poker, craps, sono una sorta delle tre aree principali del gioco d'azzardo da tavolo. Questa area di dadi non aveva ' sono stato trattato. " Ransohoff ha ammesso di non essere soddisfatto del titolo del romanzo. "Lo stiamo rivedendo perché le persone sono fuorviate. Alcune persone pensano che sia un sequel di The Natural. Altri pensano che si tratti di droghe. Qualunque cosa si chiami, questo potrebbe farlo per Matt Dillon come Hustler ha fatto per Paul Newman e Cincinnati Kid per Steve McQueen."

Le riprese si sono svolte a Toronto, in Canada. Il regista originale era Harold Becker. Ha lasciato il film durante la produzione ed è stato sostituito da Ben Bolt. Bolt è stato un suggerimento del nuovo capo della produzione della Columbia, David Puttnam, che aveva iniziato il suo lavoro dopo che il film era stato dato il via libera.

Le riprese sono terminate diverse settimane dopo quanto inizialmente previsto, nel senso che Diane Lane ha dovuto rinunciare a un lavoro teatrale che aveva messo in fila.

Dillon ha detto "Non si tratta in realtà di un bambino ma della crescita. Umm, è un ragazzo di piccola città che supera la città. È notturno, un giocatore d'azzardo che spara a dadi tutta la notte - ma ha una certa ingenuità. È ingenuo. È ingenuo. non è un personaggio oscuro, anche se vive al buio. È onesto anche se non si guadagna da vivere onestamente. Ha la purezza ".

Ricezione

critico

Il film ha ricevuto un ricevimento misto.

Il Los Angeles Times ha affermato che il film "è così divertente, così fedele al suo periodo che è facile considerarlo come un altro pezzo di nostalgia degli anni '50 quando in realtà possiede il tipo di complessità solitamente associata a produzioni meno commerciali e meno stellate. È molto molto nello spirito che l'ex presidente della Columbia Pictures, David Puttnam, ha dichiarato di voler portare a Hollywood. Il film segna anche un fantastico schermo che sta diventando maggiorenne per Matt Dillon, che per la prima volta sembra più un uomo che un ragazzo, ed è un regista forte debutto per Ben Bolt ... Robert Bolt. Nessun elemento, tuttavia, è più impressionante della sceneggiatura superlativa di Robert Roy Pool. "

Botteghino

Il film non è stato un successo al botteghino, guadagnando meno di $ 2 milioni.