base di conoscenza
CTRL+F per cercare la tua parola chiave

Samuel Plimsoll

Samuel Plimsoll

Samuel Plimsoll (10 febbraio 1824 - 3 giugno 1898) era un politico inglese e riformatore sociale, ora meglio ricordato per aver ideato la linea Plimsoll (una linea sullo scafo di una nave che indica il massimo pescaggio sicuro, e quindi il bordo libero minimo per la nave in varie condizioni operative).

Primi anni di vita

Samuel Plimsoll è nato a Bristol e presto si è trasferito a Whiteley Wood Hall, Sheffield, trascorrendo anche parte della sua infanzia a Penrith, Cumberland. Abbandonato la scuola in tenera età, divenne un impiegato del Rawson's Brewery e divenne direttore.

Nel 1853, tentò di diventare un commerciante di carbone a Londra. Ha fallito ed è stato ridotto alla miseria. Lui stesso ha raccontato come per un certo periodo ha vissuto in un alloggio comune per sette scellini e due pence alla settimana.

Attraverso questa esperienza, ha imparato a simpatizzare con le lotte dei poveri e quando la sua fortuna è tornata, ha deciso di dedicare il suo tempo a migliorare le loro condizioni.

I suoi sforzi furono diretti soprattutto contro quelle che erano conosciute come "navi da bara": navi poco affidabili e sovraccariche, spesso pesantemente assicurate, in cui i proprietari senza scrupoli rischiavano la vita dei loro equipaggi.

Carriera politica

Nel 1867, Plimsoll fu eletto membro liberale del Parlamento per Derby e si sforzò invano di approvare un disegno di legge relativo all'argomento di una linea di carico sicura sulle navi. Il problema principale era il numero di potenti parlamentari proprietari di navi in ​​Parlamento.

Nel 1872, pubblicò un'opera intitolata Our Seamen , che divenne ben nota in tutto il paese. Di conseguenza, su proposta di Plimsoll nel 1873, fu nominata una Commissione reale e nel 1875 fu introdotto un disegno di legge governativo, che Plimsoll, sebbene lo considerasse inadeguato, decise di accettare.

Il 22 luglio, il Primo Ministro, Benjamin Disraeli, ha annunciato che il disegno di legge sarebbe stato ritirato. Plimsoll perse il suo autocontrollo, applicò il termine "malvagi" ai membri della Camera e scosse il pugno in faccia al Parlatore.

Disraeli si commosse per essere rimproverato, ma su suggerimento di Lord Hartington accettò di aggiornare la questione per una settimana per consentire a Plimsoll di riflettere.

Alla fine Plimsoll si è scusato. Molte persone, tuttavia, hanno condiviso la sua opinione che il disegno di legge fosse stato soffocato dalla pressione degli armatori e il sentimento popolare costrinse il governo a approvare un disegno di legge che l'anno successivo fu modificato nel Merchant Shipping Act.

Memoriale di Samuel Plimsoll sul Victoria Embankment, Londra

Ciò conferiva rigidi poteri di controllo al Board of Trade e il marchio che indicava il limite di sicurezza al quale una nave poteva essere caricata divenne generalmente noto come marchio o linea di Plimsoll.

Plimsoll fu rieletto per Derby alle elezioni generali del 1880 a grande maggioranza, ma rinunciò al suo posto a William Vernon Harcourt, ritenendo che quest'ultimo, in quanto segretario di casa, potesse far avanzare gli interessi dei marinai in modo più efficace di qualsiasi altro membro privato.

Offerto un posto da 30 collegi elettorali, Plimsoll fu un candidato senza successo a Sheffield Central nel 1885. Non rientrò nella casa, e in seguito si allontanò dai leader liberali da quella che considerava la loro violazione della fede nel trascurare la questione della spedizione riforma.

Per alcuni anni è stato il presidente onorario dell'Unione nazionale dei marinai e dei pompieri e ha attirato l'attenzione sugli orrori delle navi da bestiame, dove gli animali venivano trasportati in condizioni spaventose e sovraffollate.

Vita successiva

Successivamente, visitò gli Stati Uniti per cercare di garantire l'adozione di un tono meno amaro verso l'Inghilterra nei libri di testo storici usati nelle scuole americane. Morì a Folkestone il 3 giugno 1898, e fu sepolto nel sagrato di San Martino, Cheriton, nel Kent.

Famiglia

Plimsoll sposò la sua prima moglie, Eliza Ann, figlia di Hugh Railton di Chapeltown, vicino a Sheffield, nel 1858. Nel censimento del 1871 furono censite a Hastings dove Eliza Ann è registrata come cieca nell'occhio destro e sorda nell'orecchio sinistro. Morì in Australia nel 1882. Questo matrimonio non aveva figli. Ha sposato la sua seconda moglie, Harriet Frankish, figlia del signor Joseph Armitage Wade, JP, di Hull e Hornsea, nel 1885. Con questo matrimonio c'erano sei figli, di cui un figlio, Samuel Richard Cobden Plimsoll, e due figlie gli sopravvissero .

eredità

Nel 1873, Samuel Plimsoll , una nave a vela mercantile a scafo pieno di ferro, fu varata nel cantiere navale di Walter Hood & Co. ad Aberdeen, in Scozia, per la Aberdeen White Star Line (G. Thompson & Co.). Le fu assegnato il Reg britannico ufficiale. 65097 e il segnale MKDH. Nel 1899, prese fuoco nel Tamigi e dovette essere affondata, ma fu rifatta e riparata nel 1900. Nel 1902, fu gravemente demolita e danneggiata durante il viaggio a Port Chalmers, in Australia. Rimorchiata a Sydney e successivamente a Fremantle, fu ridotta allo status di Hulk l'anno successivo.

Negli anni 1920, le scarpe Plimsoll furono chiamate per la loro somiglianza nell'aspetto con la linea Plimsoll sulle barche.

Nel giardino di Whitehall, un giardino del Victoria Embankment, c'è un monumento a Samuel Plimsoll di fronte alle ringhiere.

La scrittrice britannica Nicolette Jones ha pubblicato The Plimsoll Sensation , una biografia molto acclamata, che ne ha avuto l'idea vivendo nel 1995 in Plimsoll Road a Finsbury Park, a nord di Londra, ma non sapendo quasi nulla di chi prende il nome.

Samuel Plimsoll appare nella terza serie del dramma televisivo storico della BBC The Onedin Line , interpretato dall'attore David Garfield.