base di conoscenza
CTRL+F per cercare la tua parola chiave

Richard Caton Woodville

Richard Caton Woodville

Richard Caton Woodville (30 aprile 1825 - 13 agosto 1855) era un artista americano di Baltimora che trascorse la sua carriera professionale in Europa, dopo aver studiato a Düsseldorf sotto la direzione di Karl Ferdinand Sohn. Morì per overdose di morfina a Londra all'età di 30 anni. Era il padre di Richard Caton Woodville Jr., anch'egli un noto artista. Nella sua breve carriera ha prodotto meno di 20 dipinti; ma erano ben noti ai loro tempi attraverso mostre e stampe e sono rimasti importanti nel canone dei pittori americani.

Primi anni di vita e allenamento

Woodville era il figlio maggiore nato da un'importante famiglia di Baltimora. Ha mostrato le prime promesse nelle caricature dei suoi insegnanti. Ha frequentato la University of Maryland Medical School per un anno. Woodville sarebbe probabilmente stato esposto alla vasta collezione privata del collezionista d'arte di Baltimora Robert Gilmor Jr.

Nel 1845 Woodville espose e vendette il suo primo dipinto, Two Figures at a Stove , nella mostra annuale alla National Academy of Design di New York. All'età di 20 anni, lasciò Baltimora con la sua nuova moglie, Mary Theresa Buckler, per la Kunstakademie di Düsseldorf, in Germania, dove fu formalmente iscritto per un anno. Rimase a Düsseldorf per i successivi sei anni (1845-1851) studiando con l'istruttore e ritrattista Karl Ferdinand Sohn. L'Accademia di Düsseldorf era un luogo popolare di formazione per artisti americani a metà del XIX secolo, conosciuta come la scuola di pittura di Düsseldorf. Famosi pittori americani che hanno trascorso del tempo a Düsseldorf contemporaneamente a Woodville includono Emanuel Leutze, Worthington Whittredge, John Whetton Ehninger e Eastman Johnson. Sotto la guida di Sohn, Woodville ha sviluppato una tecnica che è stata elogiata per la sua attenzione ai dettagli e al colore. Da Düsseldorf, Woodville rimandò dipinti negli Stati Uniti per essere esposti principalmente alla American Art-Union.

Grandi opere

Meglio conosciuto per le rappresentazioni dettagliate di scene interne contemporanee, Woodville scelse argomenti spesso ambigui. Nel 1846, rimandò The Card Players negli Stati Uniti per essere esposto. The Card Players è stato un grande successo per l'artista. La politica in una Oyster House fu commissionata nel 1848 dal patrono di Baltimora John HB Latrobe. Come altri dipinti di Woodville, è stato riprodotto come una stampa popolare. Acclamato dalla critica americana, questo dipinto affronta l'ambiente di "vita bassa" delle cantine di ostriche e dei personaggi marginali che le hanno frequentate. La grande attenzione di Woodville ai dettagli è molto evidente in questo dipinto. In uno dei suoi dipinti più famosi, Old '76 e Young '48 (1849), Woodville offre uno sguardo in una scena piena di tensioni delle differenze generazionali tra il vecchio veterano della guerra rivoluzionaria e il giovane soldato ferito a casa dalla guerra messicana. L'aspetto interessante di questo dipinto è come Woodville continua a mostrare le differenze tra queste due generazioni attraverso gli oggetti situati in questa scena interiore.

Mecenatismo

Il successo di Woodville come artista ha molto a che fare con la sua relazione con l'American Art-Union. Questa organizzazione su abbonamento, che ha pubblicato il mensile Bulletin of the American Art-Union , ogni anno organizzava mostre popolari a New York. Il diario elogiava spesso i dipinti di Woodville e le sue opere venivano acquistate e distribuite agli avventori di Art-Union.

Anni dopo

Woodville lasciò Düsseldorf nel 1851 per trascorrere del tempo a Parigi e Londra. L'American Art-Union è stata esaminata attentamente per il loro sistema di raccolta fondi della lotteria e alla fine è stata chiusa e Woodville ha perso il suo sbocco americano.

Nel 1855, Woodville morì per overdose di morfina a Londra. Lasciò alle spalle la sua seconda moglie, Antoinette Marie Schnitzler e i loro due figli, tra cui l'artista Richard Caton Woodville Jr. che divenne un famoso pittore britannico di scene di battaglia. Woodville ha anche avuto due figli nel suo primo matrimonio. Woodville lasciò sedici dipinti finiti, ma nessuna lettera o diario personale.

Il Walters Art Museum, con sede a Baltimora, ospita una serie di dipinti di Woodville nella sua collezione permanente, tra cui Politics in a Oyster House , Old '76 and Young '48 e The Sailor's Wedding . Una mostra retrospettiva di Woodville, che mostra l'intera carriera dell'artista, è stata organizzata dalla Walters per la mostra nel 2013.

Opere selezionate dall'artista

  • Autoritratto (XIX secolo), Collezione del Walters Art Museum.
  • The Card Players (1846), Collezione del Detroit Institute of Arts
  • Politics at a Oyster House (1848), Collezione del Walters Art Museum.
  • War News dal Messico (1848), Collezione di Crystal Bridges Museum of American Art.
  • "Old '76 and Young '48" (1849), Collection of Walters Art Museum.
  • The Sailor's Wedding (1852), Collezione del Walters Art Museum.
  • Ritratto di una donna (1853 circa), collezione del Walters Art Museum.