base di conoscenza
CTRL+F per cercare la tua parola chiave

pradofloxacina

pradofloxacina

Pradofloxacin (nome commerciale Veraflox ) è un antibiotico veterinario di terza generazione a spettro avanzato della classe fluorochinolone. È stato sviluppato da Bayer HealthCare AG, Animal Health GmbH, e ha ricevuto l'approvazione dalla Commissione Europea nell'aprile 2011 per l'uso solo su prescrizione in medicina veterinaria per il trattamento di infezioni batteriche in cani e gatti.

Storia

La Pradofloxacina fu scoperta per la prima volta dai chimici della Bayer nel 1994 e brevettata nel 1998. Il nome pradofloxacina fu rilasciato nel dicembre 2000 dall'Organizzazione Mondiale della Sanità. In seguito alla presentazione dell'autorizzazione all'immissione in commercio all'Agenzia europea per i medicinali (EMA) nel 2004, la domanda è stata respinta nel 2006, spingendo ulteriori studi.

Dopo aver esaminato gli studi aggiuntivi, il comitato EMA per i medicinali veterinari (CVMP) ha raccomandato di concedere l'autorizzazione all'immissione in commercio della pradofloxacina per consenso nel febbraio 2011. L'autorizzazione all'immissione in commercio della pradofloxacina è stata concessa dalla Commissione europea nell'aprile 2011.

Meccanismo di azione

Il principale meccanismo d'azione dei fluorochinoloni prevede l'interazione con gli enzimi essenziali per le principali funzioni del DNA come la replicazione, la trascrizione e la ricombinazione. Gli obiettivi primari per la pradofloxacina sono gli enzimi batterici del DNA girasi e topoisomerasi IV. L'associazione reversibile tra pradofloxacina e DNA girasi o DNA topoisomerasi IV nei batteri bersaglio provoca l'inibizione di questi enzimi e la rapida morte della cellula batterica. La rapidità e l'estensione dell'uccisione batterica sono direttamente proporzionali alla concentrazione del farmaco.

Di conseguenza, la pradofloxacina è attiva contro una vasta gamma di batteri Gram-positivi e Gram-negativi, compresi i batteri anaerobici.

indicazioni

Come per tutti i medicinali veterinari soggetti a prescrizione medica, i consigli sull'uso della pradofloxacina devono sempre essere richiesti da un veterinario adeguatamente qualificato.

Cani

In Europa Pradofloxacin è indicato per il trattamento di:

  • infezioni della ferita e piodermite superficiale e profonda causate da ceppi sensibili del gruppo Staphylococcus intermedius ( incluso S. pseudintermedius ),
  • infezioni acute del tratto urinario causate da ceppi sensibili di Escherichia coli e del gruppo Staphylococcus intermedius (incluso S. pseudintermedius ) e
  • come trattamento aggiuntivo alla terapia parodontale meccanica o chirurgica nel trattamento di gravi infezioni della gengiva e dei tessuti parodontali causate da ceppi sensibili di organismi anaerobici, ad esempio Porphyromonas spp. e Prevotella spp.

Gatti

Pradofloxacin è indicato per il trattamento di:

  • infezioni acute del tratto respiratorio superiore causate da ceppi sensibili di Pasteurella multocida , Escherichia coli e del gruppo Staphylococcus intermedius (incluso S. pseudintermedius ).
  • infezioni della ferita e ascessi causati da ceppi sensibili di Pasteurella multocida e del gruppo Staphylococcus intermedius (incluso S. pseudintermedius ).