base di conoscenza
CTRL+F per cercare la tua parola chiave

Michael Aris

Michael Aris

Michael Vaillancourt Aris (27 marzo 1946 - 27 marzo 1999) è stato uno storico inglese che ha scritto e tenuto conferenze sulla cultura e la storia bhutanesi, tibetane e himalayane. Era il marito di Aung San Suu Kyi, l'attuale consigliere di stato del Myanmar.

Vita

Aris è nato a L'Avana, Cuba. Sua madre, Josette Aris (nata Vaillancourt), era la figlia dell'ambasciatore canadese e suo padre inglese, John Aris, era un ufficiale del British Council.

Dopo essere stato educato alla Worth School nel Sussex e dopo aver completato la sua laurea in storia moderna alla St Cuthbert's Society, alla Durham University nel 1967, Aris ha trascorso sei anni come tutor privato dei bambini della famiglia reale del regno himalayano del Bhutan.

Aris fu accademico e docente di storia asiatica al St John's College e successivamente al St Antony's College di Oxford. Negli ultimi anni prima della sua morte, ha contribuito a creare un centro specializzato in studi tibetani e himalayani a Oxford.

Lo stesso fratello gemello identico di Michael Aris, Anthony Aris, divenne similmente uno studioso di studi tibetani e fondò le pubblicazioni Serindia per concentrarsi sul portare la storia e la cultura tibetane al pubblico moderno.

Aung San Suu Kyi

Nel 1972, Aris sposò Aung San Suu Kyi, che aveva incontrato durante l'università. Si sono sposati in una cerimonia buddista. Dopo aver trascorso un anno in Bhutan, si stabilirono a North Oxford, dove allevarono i loro due figli, Alexander Aris e Kim Aris. Durante questo periodo, ha fatto studi post-laurea presso la School of Oriental and African Studies, University of London e ha ottenuto un dottorato di ricerca in letteratura tibetana nel 1978. Nel 1988, Aung San Suu Kyi è tornato in Birmania dapprima per prendersi cura di sua madre, ma in seguito ha guidare il movimento democratico del paese. Il St John's College diede ad Aris un prolungato congedo di assenza come collaboratore a pieno titolo in modo da poter fare pressioni per la causa di sua moglie.

Nel 1997, ad Aris fu diagnosticato un cancro alla prostata che in seguito fu scoperto essere terminale. Numerosi paesi, individui e organizzazioni di spicco, tra cui il governo degli Stati Uniti, il segretario generale delle Nazioni Unite Kofi Annan e Papa Giovanni Paolo II, hanno fatto appello alle autorità birmane affinché consentissero il visto al dott. Aris. Il governo birmano non gli avrebbe concesso un visto per visitare la Birmania, dicendo che non avevano le strutture per prendersi cura di lui, e invece ha esortato Aung San Suu Kyi a lasciare il Paese per visitarlo. A quel tempo era temporaneamente libera dagli arresti domiciliari ma non era disposta a partire, temendo che le sarebbe stato rifiutato il rientro se fosse partita, poiché non si fidava della certezza della giunta di poter tornare.

Aris è morto di cancro alla prostata in occasione del suo 53 ° compleanno nel 1999, a Oxford. Dopo il 1989, quando sua moglie fu messa agli arresti domiciliari, l'aveva vista solo cinque volte, l'ultima delle quali era per Natale nel 1995, dopo che Suu Kyi era stato rilasciato per la prima volta.

pubblicazioni

  • Freedom from Fear and Other Writings: Revised Edition ( edizione in brossura) di Aung San Suu Kyi (Autore), Václav Havel (Prefazione), Desmond M. Tutu (Prefazione), Michael Aris (a cura di). Penguin (Non Classici); Rev Sub edition (1 marzo 1996). ISBN 978-0-14-025317-7.
  • Studi tibetani in onore di Hugh Richardson . A cura di Michael Aris e Aung San Suu Kyi. Prefazione di Michael Aris. (1979). Casa editrice Vikas, Nuova Delhi.
  • "Note sulla storia del corridoio di lunedì." In: * Studi tibetani in onore di Hugh Richardson , pagg. 9–20. A cura di Michael Aris e Aung San Suu Kyi. (1979). Casa editrice Vikas, Nuova Delhi.
  • Tesori nascosti e vite segrete: uno studio di Pemalingpa (1450-1521) e del sesto Dalai Lama (1683–1706) (1450-1521 e del sesto Dalai Lama). Kegan Paul; 1a edizione (maggio 1989). ISBN 978-0-7103-0328-8.
  • The Raven Crown: The Origins of Buddhist Monarchy in Bhutan (Rilegato). Pubblicazioni Serindia (1 ottobre 2005). ISBN 978-1-932476-21-7.
  • Lama, principi e briganti: fotografie di Joseph Rock delle terre di confine tibetane della Cina . Joseph F. Rock (Autore), Michael Aris (a cura di). 1a edizione 1982. Ristampa: China House Gallery. China Institute in America (giugno 1992). ISBN 978-0-295-97209-1.
  • Bhutan, la storia antica di un regno himalayano . (Aris & Phillips Central Asian Studies) (edizione con copertina flessibile). Aris & Phillips (maggio 1979). ISBN 978-0-85668-199-8.
  • Vedute del Bhutan medievale: il diario e disegni di Samuel Davis 1783 (copertina rigida). Roli Books International (1982).
  • High Peaks, Pure Earth: Collected Writings on Tibetan History and Culture (Paperback) di Hugh Richardson (Autore), Michael Aris (Autore). Pubblicazioni Serindia (ottobre 1998). ISBN 978-0-906026-46-5.
  • Ceremonies of the Lhasa Year (Heritage of Tibet) (Paperback) di Hugh Richardson (Autore), Michael Aris (a cura di). Pubblicazioni Serindia (giugno 1994). ISBN 978-0-906026-29-8.
  • Fonti per la storia del Bhutan (Wiener Studien zur Tibetologie und Buddhismuskunde) (Rilegatura sconosciuta). Arbeitskreis für Tibetische und Buddhistische Studien, Universität Wien (1986).
  • Studi e risorse tibetane a Oxford . (Solo 6 pagine - editore sconosciuto e rilegatura)