base di conoscenza
CTRL+F per cercare la tua parola chiave

Margaret Trudeau

Margaret Trudeau

Margaret Joan Trudeau ( nata Sinclair , precedentemente Kemper ; nata il 10 settembre 1948) è un'autrice canadese, attrice, fotografa, ex conduttrice di talk show televisivi e sostenitrice sociale di persone con disturbo bipolare, che le viene diagnosticata. È l'ex moglie di Pierre Trudeau, 15 ° Primo Ministro del Canada; hanno divorziato nel 1984, durante i suoi ultimi mesi in carica. È la madre di Justin Trudeau, che è il 23 ° Primo Ministro del Canada dal 2015; la giornalista e autrice Alexandre "Sacha" Trudeau; e il defunto Michel Trudeau. È la prima donna nella storia canadese ad essere stata sia la moglie di un primo ministro sia la madre di un primo ministro.

Nei primi anni

Trudeau è nato a Vancouver, nella Columbia Britannica, in Canada, la figlia dello scozzese James "Jimmy" Sinclair, ex membro liberale del parlamento del Canada e ministro della pesca e degli oceani, e Doris Kathleen (Bernard) Sinclair. Sua nonna, Rose Edith (Ivens) Bernard, con la quale Trudeau aveva una relazione particolarmente stretta, visse a Roberts Creek, nella Columbia Britannica, in età avanzata, e proveniva da Virden, Manitoba. Suo nonno, Thomas Kirkpatrick Bernard, è nato a Makassar, Sulawesi, in Indonesia, ed è emigrato nel 1906 all'età di 15 anni con la sua famiglia a Penticton, nella Columbia Britannica, alla fine lavorando come impiegato per le buste paga per la Canadian Pacific Railway.

I Bernardi erano discendenti di coloni a Singapore, in Indonesia e in Malesia, tra cui Francis James Bernard, un anglo-irlandese nato a Londra, Inghilterra, il cui bisnonno, Arthur Bernard, era membro della Camera dei Comuni irlandese per Bandonbridge, e fratello di Francis Bernard, procuratore generale per l'Irlanda e antenato dei Conti di Bandon. Francis James Bernard fu il fondatore della Singapore Police Force nel 1819, The Singapore Chronicle , il primo giornale a Singapore, fu fondato con Bernard come proprietario, editore ed editore nel 1824 e aprì Katong, ora un'enclave densamente popolata residenziale , il primo a coltivare una tenuta di cocco nel 1823. Bernard sposò la terza bisnonna di Margaret Trudeau, Esther Farquhar, nel 1818, la figlia maggiore dello scozzese William Farquhar, un leader coloniale nella fondazione della moderna Singapore, dalla prima moglie di Farquhar, Antoinette "Nonio" Clemente, figlia di un padre francese e di una madre etnica malaccana.

Un'altra bisnonna, Cornelia Louisa Intveld, sposò nel 1822 l'ufficiale e mercante della Royal Navy, William Purvis, di Dalgety Bay, in Scozia, e una cugina dell'abolizionista americano Robert Purvis; un noto soprano e una bellezza della sua epoca. Dopo averla vista attraverso l'auditorium dell'opera di Londra, in Inghilterra, il re britannico Guglielmo IV mandò il suo cavallo per invitarla nella sua scatola. Dopo aver rifiutato, il re rimandò l'equerry solo per chiedere il suo nome. Intveld è nata a Padang, nella parte occidentale di Sumatra, in Indonesia, dove suo padre, nato da umili origini a Hellevoetsluis, nell'Olanda Meridionale, è cresciuto attraverso la compagnia delle Indie orientali olandesi per diventare residente olandese a Padang. Sua nonna materna era una Ono Niha ranee (un termine che copre ogni grado dalla figlia del capo alla principessa) sposò un importante funzionario e commerciante coloniale olandese. L'acclamato clavicembalista britannico Violet Gordon-Woodhouse e il colono hawaiano Edward William Purvis, secondo la credenza popolare, era l'omonimo dell'ukulele, sono i primi cugini di Margaret Trudeau, tre volte rimossi. Trudeau ha esplorato le radici della famiglia di sua madre a Singapore durante un episodio di Who Do You Think You Are? .

La famiglia di Trudeau si trasferì in una grande casa a Rockcliffe Park, nell'Ontario, nel 1952 dopo che suo padre fu nominato Gabinetto, e frequentò la Rockcliffe Park Public School anche se tornarono a North Vancouver dopo aver perso la sua offerta di rielezione nel 1958. Frequentò Hamilton Junior Secondary School e Delbrook Senior Secondary School a North Vancouver. Trudeau si è laureato nel 1969 presso la Simon Fraser University di Burnaby, nella Columbia Britannica, con una laurea in sociologia.

Matrimonio con Pierre Trudeau

Come diciottenne in vacanza a Tahiti con la sua famiglia, Sinclair ha incontrato Pierre Trudeau, che era allora ministro della giustizia. Sinclair non lo riconobbe e, in effetti, non pensò molto al loro incontro, ma Trudeau fu affascinato dallo spensierato "figlio dei fiori", quasi trentenne più giovane di lui, e cominciò a inseguirla.

Pierre Trudeau era scapolo prima di diventare Primo Ministro nel 1968. Mantennero la loro storia d'amore privata, quindi il Canada fu scioccato dopo che la Canadian Broadcasting Corporation condusse la sua trasmissione radiofonica mattutina sul Primo Ministro Trudeau in luna di miele ad Alta Lake, British Columbia, ai piedi di Whistler Blackcomb Ski Resort il giorno dopo un matrimonio a sorpresa a North Vancouver, British Columbia, il 4 marzo 1971. Sebbene avesse accompagnato Pierre Trudeau in pubblico un anno prima per pattinare sul ghiaccio e ballare a un evento a Rideau Hall, residenza ufficiale del governatore canadese Generale, era un segreto completo tranne che per i familiari stretti e gli amici intimi che aveva una relazione romantica, poi in un impegno di sei mesi con il Primo Ministro.

Dato che Pierre Trudeau era cattolica, si convertì al cattolicesimo romano per il loro matrimonio. In seguito studierà il buddismo, sebbene ora si consideri un anglicano. Alla domanda sul suo ruolo in un matrimonio con il primo ministro, Trudeau ha detto: "Voglio essere più di una rosa nel bavero di mio marito".

Nel 1971, i Trudeaus fecero una seconda luna di miele nei Caraibi verso le Barbados e un'isola vicina non identificata, poi Tobago, quindi a Saint Vincent e Grenadine (comprese Bequia e St. Vincent) con Pierre che faceva una gita a Trinidad mentre Margaret rimase a Tobago.

Dopo la quasi sconfitta del governo di Pierre Trudeau nel 1972, quando Margaret stessa non fu molto coinvolta nella campagna, decise di diventare molto più attiva per le elezioni federali del 1974. Ad una manifestazione a Vancouver, ha raccontato a una folla di 2.000 che suo marito le ha insegnato "molto sull'amore". L'osservazione è stata selvaggiamente derisa e respinta in pubblico durante la campagna dai membri della galleria stampa, nonché dai principali rivali politici del marito, il leader del Partito conservatore progressista canadese Robert Stanfield e il leader del New Democratic Party David Lewis. Gli organizzatori del partito liberale la considerarono una delle massime risorse della campagna e la mandarono da sola per aiutare i candidati locali in corse fortemente contestate, mentre i critici notavano che le mogli di Stanfield e Lewis erano sulla pista della campagna, raramente parlavano e si trovavano dietro i loro mariti in occasione di eventi. Gli osservatori politici hanno anche trovato Pierre Trudeau notevolmente più rilassato negli eventi mentre Margaret è arrivata. Inizialmente, ha portato suo figlio Sasha di sei mesi in pista con sé, e un giornalista veterano ha detto: "È il primo aereo da campagna per la prima cosa da fare è una culla e una borsa per pannolini". Più tardi, ha lasciato i suoi figli con i suoi genitori a North Vancouver durante una campagna. Quando le è stato chiesto se pensava che la sua campagna aiutasse Pierre Trudeau a raccogliere voti, ha risposto: "Non lo saprò fino all'8 luglio. Ma il 52% degli elettori in questo paese sono donne ... moltissimo ... "Il partito di suo marito è tornato al governo di maggioranza.

Trudeau ebbe difficoltà ad adattarsi alla sua nuova posizione. "Dal giorno in cui sono diventata la signora Pierre Elliott Trudeau", scrive nelle sue memorie, "un pannello di vetro è stato delicatamente abbassato in posizione intorno a me, come un paziente in un ospedale psichiatrico non più considerato in grado di prendere decisioni e non può essere esposto a una luce dura. " La coppia ebbe tre figli: Giustino (nato il 25 dicembre 1971), Alexandre (Sacha) (nato il 25 dicembre 1973) e Michel (2 ottobre 1975 - 13 novembre 1998).

Sebbene inizialmente la coppia sembrasse avere una relazione molto stretta e amorevole, il matrimonio iniziò presto a crollare. Trudeau si risentì delle costanti assenze legate al lavoro di suo marito e fu costretta a crescere i suoi tre figli in gran parte da sola. Al di là della normale ampia pubblicità che la sua posizione di alto profilo ha portato, in alcuni casi, ha sottolineato. Trudeau contrabbandava droga nel bagaglio del primo ministro, appariva scarsamente vestito allo Studio 54 e strappò una trapunta fatta dall'artista concettuale canadese Joyce Wieland sul muro nella residenza ufficiale del primo ministro a Ottawa perché celebrava "la ragione della passione" . (Il motto personale di suo marito era "La ragione prima della passione".)

Nel tempo, il matrimonio si è disintegrato al punto, come raccontato nel suo libro, Trudeau ha avuto una relazione con il senatore degli Stati Uniti Ted Kennedy. Era anche associata a membri dei Rolling Stones, tra cui Ronnie Wood e, secondo l'autobiografia di Keith Richards, Life , Mick Jagger.

Si separò da suo marito nel 1977 e divenne un jet-setter molto chiacchierato. Ha rilasciato numerose interviste "a tutti" alle riviste canadesi e americane, ed è apparsa in due film. Pierre Trudeau ottenne la custodia dei bambini e non pagò alcun sostegno sponsale. Trudeau ha avuto difficoltà a guadagnarsi da vivere dopo il suo matrimonio. Ha scritto il libro Beyond Reason sul suo matrimonio.

Alla vigilia delle elezioni del 1979, durante le quali il partito di Pierre Trudeau perse la maggior parte dei seggi nella Camera dei Comuni, fu vista ballare al nightclub Studio 54 a New York City. Una sua foto in discoteca è stata descritta in molte prime pagine del Canada.

Divorzio e secondo matrimonio

Trudeau ha presentato istanza alla Corte suprema dell'Ontario per un divorzio senza colpa il 16 novembre 1983, che è stato finalizzato il 2 aprile 1984. Il 18 aprile 1984, nelle camere del giudice Hugh Poulin, con i suoi tre figli presenti, lei sposato in una cerimonia civile lo sviluppatore immobiliare Ottawa Fried Kemper, con il quale ha avuto due figli: il figlio Kyle (nato nel 1984); e figlia Alicia (classe 1988).

Vita successiva

Nel novembre 1998, il figlio minore dei Trudeaus, Michel, un avido uomo d'affari all'aperto, fu ucciso quando una valanga lo spinse sul fondo del lago Kokanee della Columbia Britannica. La perdita di suo figlio è stata devastante per Trudeau e ha subito un altro episodio depressivo che ha portato al suo secondo divorzio.

Quando Pierre Trudeau morì nel 2000, Margaret era al suo fianco con i loro figli sopravvissuti, Justin e Alexandre. Parlando nel 2010 del suo matrimonio con Trudeau, ha detto: "Solo perché il nostro matrimonio è finito non significa che l'amore sia finito."

Il 19 ottobre 2015, il figlio maggiore, Justin Trudeau, ha guidato il Partito liberale a un governo di maggioranza, diventando il 23 ° Primo Ministro del Canada. Durante la campagna, è stata coinvolta, ma ha evitato la campagna in pubblico poiché la linea di attacco principale della campagna Harper contro Justin era "Just Not Ready" e temeva che avrebbero suggerito che suo figlio fosse "così non ha bisogno della sua mamma".

Lavoro, difesa e scrittura

Dal 2002 al 2017, Trudeau è stato il presidente onorario di WaterAid Canada, un'organizzazione con sede a Ottawa dedicata ad aiutare le comunità più povere dei paesi in via di sviluppo a costruire servizi idrici e di risanamento sostenibili. Nel 2014, ha visitato il Mali come ambasciatrice di WaterAid Canada.

Il 5 maggio 2006, Trudeau ha annunciato di avere un disturbo bipolare. Da allora, ha sostenuto la riduzione dello stigma sociale delle malattie mentali, in particolare il disturbo bipolare, con impegni di parola in tutto il Nord America. Nel maggio 2019, ha presentato lo spettacolo one-woman Certain Woman of an Age a Chicago come parte della settimana del benessere della città. È mecenate onoraria della Canadian Mental Health Association. Nel luglio 2019, ha partecipato a una cerimonia di apertura del WE College nella contea di Narok (Kenya) con l'ex primo ministro canadese Kim Campbell, la First Lady Margaret Kenyatta e Craig Kielburger, co-fondatore dell'organizzazione WE Charity.

Nel 2010, ha scritto Changing My Mind , un libro sulla sua esperienza personale con il disturbo bipolare.

premio

Nel 2013, Trudeau ha ricevuto un titolo onorario di Dottore in giurisprudenza dall'Università dell'Ontario occidentale in riconoscimento del suo lavoro per combattere le malattie mentali.

Bibliografia

  • Trudeau, Margaret (1979), Beyond Reason , Grosset & Dunlap, ISBN 0-448-23037-2
  • Trudeau, Margaret (1982), Conseguenze , Bantam, ISBN 0-553-01712-8.
  • Trudeau, Margaret (2010), Changing My Mind , HarperCollins, ISBN 978-1-55468-538-7.
  • Trudeau, Margaret (2015), The Time of Your Life: Choosing a Vibrant, Joyful Future , HarperCollins, ISBN 978-1-443-43183-5.

Filmografia

Mentre era ancora sposato con Pierre Trudeau, Margaret Trudeau ebbe una breve carriera di attore, apparendo in due film prodotti in Canada:

  • L'Ange Gardien (1978)
  • Kings and Desperate Men (1981)

Televisione

  • Morning Magazine (1981-1983)
  • Margaret (1983-1984)