base di conoscenza
CTRL+F per cercare la tua parola chiave

Lilian Helen Alexander

Lilian Helen Alexander

Lilian Helen Alexander (15 marzo 1861 - 18 ottobre 1934) fu un chirurgo australiano e una delle prime donne a studiare medicina all'Università di Melbourne.

Primi anni di vita

Alexander nacque nel 1861 a St Kilda, Victoria da Jane e Thomas Alexander. Suo padre era un tipografo e rivenditore di libri di origine inglese, mentre sua madre (Jane née Furnell) era un amministratore scolastico di origini irlandesi. Ha frequentato Lawn House, la scuola gestita da sua madre, e il Presbyterian Ladies 'College prima di iscriversi all'Università di Melbourne. Si laureò con un Bachelor of Arts nel 1886 e un Master of Arts nel 1888 ed è stata la prima studentessa ammessa al Trinity College dell'università, "contro una notevole opposizione", rendendola la prima donna ad essere ammessa al college residenziale di qualsiasi università australiana. Dopo la laurea, Alexander ha lavorato come insegnante presso la Ruyton Girls 'School.

Carriera medica

Nel 1887, dopo che lei e Helen Sexton fecero una petizione all'università, Alexander divenne una delle prime cinque donne ad essere ammessa alla Facoltà di Medicina dell'Università di Melbourne. Ha conseguito la laurea in medicina nel 1893, diventando un medico qualificato e completato la sua residenza medica presso il Royal Women's Hospital di Carlton.

Alexander è stato coinvolto nella creazione del Queen Victoria Hospital for Women and Children (ora Monash Children's Hospital), un ospedale per donne gestito da donne dottoresse, ed è stato uno dei membri dello staff originale dell'ospedale insieme a Constance Stone e un certo numero di altre donne recenti laureati in medicina. Alexander si specializzò in chirurgia dopo aver conseguito la laurea in chirurgia nel 1901 e lavorò al Queen Victoria Hospital fino al 1917. Prese in medicina privatamente fino al 1928. Nel 1931, fu eletta presidente della Victorian Medical Women's Society dopo aver prestato servizio come prima segretaria della società dal 1896.

Morte ed eredità

Alexander morì nella sua casa di South Yarra nel 1934. Non si sposò mai, ma si prese cura di quattro nipoti dopo la morte di sua sorella nel 1913. Nel 1936, dopo la morte di Alexander, i suoi nipoti donarono una scultura intitolata "La ruota della vita" di Charles Web Gilbert all'Università di Melbourne in memoria di Alexander. Nel 2007 è stata introdotta postuma nel Rotolo d'Onore Vittoriano delle Donne.