base di conoscenza
CTRL+F per cercare la tua parola chiave

Isola alta

Isola alta
Isola di origine vulcanica

In geologia (e talvolta in archeologia), un'isola alta o isola vulcanica è un'isola di origine vulcanica. Il termine può essere usato per distinguere tali isole dalle isole basse, che si formano dalla sedimentazione o dall'innalzamento delle barriere coralline (che si sono spesso formate su vulcani affondati).

Definizione e origine

Esistono numerose "isole alte" che si innalzano a non più di qualche metro sul livello del mare, spesso classificate come "isolotti o scogli", mentre alcune "isole basse", come Makatea, Nauru, Niue, Henderson e Banaba, come isole coralline sollevate, si innalzano a diverse centinaia di piedi sul livello del mare.

I due tipi di isole si trovano spesso in prossimità l'una dell'altra, in particolare tra le isole dell'Oceano Pacifico del Sud, dove si trovano isole basse sulle scogliere che circondano la maggior parte delle isole alte. Le isole vulcaniche sorgono normalmente sopra un cosiddetto hotspot.

Abitabilità per l'uomo

Le differenze di geologia e topografia tra isole alte e basse significano molto in termini di abitabilità per l'uomo: le isole alte sopra una certa dimensione di solito hanno acque sotterranee fresche, mentre le isole basse spesso no. Ciò ostacola l'insediamento umano su molte isole basse.