base di conoscenza
CTRL+F per cercare la tua parola chiave

Heinrich Zimmer (Celticist)

Heinrich Friedrich Zimmer (11 dicembre 1851 - 29 luglio 1910) fu un celticista e indologo tedesco.

Nato da una famiglia di agricoltori a Kastellaun, nella Renania-Palatinato, nella Germania occidentale, ha studiato lingue antiche all'Università Kaiser Wilhelm di Strassburg, proseguendo gli studi di Indologia e Sanscrito sotto Rudolf von Roth all'Università di Tubinga. Nel 1878 divenne professore alla Friedrich Wilhelm University di Berlino, dove il giovane Ferdinand de Saussure studiò con lui; nel 1881 divenne professore di sanscrito e linguistica comparata all'Università di Greifswald. Nel 1901 divenne professore fondatore di Celtic all'università di Friedrich Wilhelm, la prima posizione nel suo genere in Germania; il suo studente più celebre fu Rudolf Thurneysen. (Fu seguito nel post dopo la sua morte da Kuno Meyer.) Nel 1902 divenne membro dell'Accademia delle Scienze Prussiana e nel 1906 membro corrispondente dell'Accademia delle Scienze e delle Scienze Bavarese. Nel 1910, affetto da una malattia incurabile, si suicidò annegandosi.

scritti

  • Die nominalsuffixe a and â in den germanischen Sprachen (Strassburg: KJ Trübner, 1876)
  • Keltische Studien (Berlino: Weidmann, 1881)
  • Ueber die Bedeutung des irischen Elements für die mittelalterliche Kultur (Preussische Jahrbücher, 1887; tradotto da Jane Loring Edmands come The Irish Element in Mediaeval Culture , New York: Putnam, 1891)
  • Nennius Vindicatus

link esterno

  • Opere di Heinrich Zimmer o su Internet Archive
Controllo dell'autorità
  • BNF: cb13536907d (dati)
  • GND: 116993588
  • ISNI: 0000 0001 0888 5956
  • NKC: jo2015861502
  • NTA: 073080969
  • SUDOC: 05067045X
  • VIAF: 37078623
  • Identità WorldCat (tramite VIAF): 37078623


Questo articolo su un accademico tedesco è un troncone. Puoi aiutare Wikipedia espandendolo.
  • v
  • t
  • e