base di conoscenza
CTRL+F per cercare la tua parola chiave

Gary Holton

Gary Holton

Gary Frederick Holton (22 settembre 1953 - 25 ottobre 1985) era un cantautore, musicista e attore inglese di Londra. È stato il frontman della band Heavy Metal Kids (1972-1977), ha lavorato con Casino Steel (1981-1984) e ha interpretato la parte di Wayne nella commedia televisiva britannica Auf Wiedersehen, Pet (1983-1985). Holton è morto per overdose di morfina combinata con alcol nel 1985.

Primi anni di vita

Gary Holton è nato a Clapham, nel sud di Londra, il primo figlio di Ernie e Joan Holton, ed è cresciuto a Kennington. Sebbene musicalmente talentuoso, è stato il primo in una rock band come uno scolaretto alla Beaufoy School, Lambeth, la sua vera ambizione era recitare.

All'inizio della sua vita, ha iniziato a lavorare nel mondo del teatro con la Sadler's Wells Opera Company, debuttando in apparizioni liriche all'età di undici anni, ed è stato con loro per tre anni. Nel 1966 prese parte ad Amore per amore di Congreve con Laurence Olivier, e a quattordici anni recitò nel ruolo di protagonista in Amahl e the Night Visitors di Menotti . Poco dopo aver lasciato gli studi alla Westminster School, si unì alla Old Vic Theatre Company e da lì continuò a lavorare con la Royal Shakespeare Company a Stratford.

A diciassette anni, si unì alla compagnia itinerante di Hair , e rimase con loro per due anni. Quando lasciò la compagnia, i suoi talenti musicali lo portarono ad essere il cantante della rock band Heavy Metal Kids.

Carriera di attore

Ruoli iniziali

Holton ha debuttato come attore cinematografico nel 1979, quando ha interpretato il personaggio di Eddie Hairstyle nel film televisivo The Knowledge con Michael Elphick e Kim Taylforth. Holton non ha ricevuto molti riconoscimenti per questo ruolo, né ha ricevuto molti riconoscimenti per il suo ruolo di personaggio non accreditato nel film Quadrophenia , uscito nello stesso anno. Tuttavia, Holton, dopo essere apparso nella serie televisiva Shoestring , ha interpretato la parte principale di Ken nel film Bloody Kids del 1979.

Nel 1980, Holton è apparso nel ruolo del personaggio di Keith in un episodio della serie televisiva Play for Today e come personaggio secondario nel film Breaking Glass . È apparso nel film televisivo del 1981 Tiny Revolutions , dove ha interpretato un personaggio secondario, e nella serie televisiva The Gentle Touch , dove ha recitato nel ruolo di Rick Sloan.

Holton ha anche cantato il tema del dramma per bambini britannici degli anni '80, Murphy's Mob , prodotto dalla televisione centrale.

Auf Wiedersehen, Pet

Interpretando la parte di Wayne Winston Norris nella famosa commedia drammatica Auf Wiedersehen, Pet , Holton ha interpretato un falegname Cockney che amava le sue donne, la sua musica e il suo drink, che era simile alla sua personalità fuori dallo schermo.

Ha ottenuto la parte, il primo dei sette personaggi principali ad essere scelto, dopo essere stato presentato a Ian La Frenais a una festa. La Frenais e il suo compagno di scrittura Dick Clement avevano elaborato trame e lavorato su un'idea data loro da Franc Roddam, che era il regista di Quadrophenia .

La prima serie di Auf Wiedersehen, Pet è andata in onda tra il 1983 e il 1984. Nel febbraio 1985 sono iniziate le riprese della seconda serie. L'episodio finale della seconda serie, trasmesso dopo la morte di Holton, era dedicato alla sua memoria.

Lo spettacolo è stato ripreso nel 2002 con gli scrittori originali e tutti i membri del cast sopravvissuti. Il divario nella formazione lasciato da Holton è stato colmato da Wyman, il figlio illegittimo di Wayne, interpretato da Noel Clarke.

Altri ruoli

Mentre recita in Auf Wiedersehen, Pet , Holton ha avuto solo altri due ruoli. È apparso nella serie TV Minder , in cui ha interpretato il cattivo Barry, nel 1984. Ha anche interpretato un extra non accreditato nella serie televisiva Bulman , nell'anno successivo del 1985. È apparso anche in un episodio di "Shoestring" girato a Bristol .

A Holton è stato offerto il ruolo del cattivo 'Nasty' Nick Cotton nella soap opera televisiva EastEnders , ma ha rifiutato il ruolo e invece è stato dato all'amico John Holton, che gli somigliava molto e avrebbe continuato a riuscirci lui come cantante dei Heavy Metal Kids.

Carriera musicale

Assolo

I suoi sforzi musicali erano ormai limitati a rigide one-off per un po ': nel dicembre 1978, Holton sostituì il cantante dei The Damned Dave Vanian in un breve tour scozzese; e ha anche registrato un singolo solista (che è diventato un successo numero uno in Norvegia), una versione punk country di "Ruby, Don't Take Your Love to Town" di Kenny Rogers con il tastierista dei Boys Casino Steel, con il quale avrebbe in seguito scriverò una canzone dal titolo "Auf Wiedersehen Pet" sulle sue esperienze nello spettacolo. Holton e Steel hanno registrato tre album insieme, tutti ben riusciti in Norvegia. Ma anche l'opportunità di sostituire il defunto Bon Scott in AC / DC non poteva richiamarlo al rock & roll a tempo pieno. Ha fatto un'apparizione nel programma televisivo The Tube nel 1984 con una band chiamata The Actors, che comprendeva la star dei Quadrophenia Gary Shail alla chitarra basso, e hanno eseguito una canzone intitolata "Long-Legged Blue-Eyed Blonde".

I bambini di metalli pesanti

Gary è stato il frontman della band, che si è formata nel 1972. Con il suo accento cockney, è diventato un famoso cantante glam rock. La band fu scoperta dall'ex Dave Dee, Dave Dee, Dozy, Beaky, Mick & Tich, che li firmò alla Atlantic Records. Il loro omonimo album di debutto è stato ben accolto dalla stampa, ma aveva ottenuto vendite limitate. In seguito hanno suonato molti concerti con la band punk rock degli Adverts. Nel loro primo tour americano nel 1975, hanno abbreviato il loro nome in "The Kids".

Nel dicembre del 1975, i Kids firmarono con l'etichetta RAK del produttore Mickie Most, ma prima che i lavori potessero iniziare sul loro prossimo album, Holton fu licenziato in mezzo a una tempesta di titoli relativi a bevande e droghe. I piani per i restanti membri di continuare senza di lui non vennero fatti nulla. Alla fine del 1977, Holton si riunì alla band per una manciata di spettacoli dal vivo e il terzo album a lungo ritardato, Kitsch . Ma, a metà del 1978, era partito di nuovo, e la band si sciolse.

Mentre la band era popolare in Svezia, avevano ben poco successo commerciale in Gran Bretagna sebbene nel 1976 il loro singolo "She's No Angel" fosse regolarmente suonato su BBC Radio 1, uno dei preferiti del DJ John Peel, e questo portò ad apparire in Top of the Pops . La mancanza di successo commerciale ha portato alla rottura della band e Holton è tornato a recitare.

Holton / Steel

Nel 1980/81, Holton si è unito a Casino Steel, un musicista norvegese e negli anni seguenti ha pubblicato un paio di album (in Norvegia) di successo. Lo stile musicale del duo era country rock con forti influenze punk, il loro primo successo era una cover di "Ruby" di Kenny Rogers. La carriera musicale norvegese di Gary Holton è passata in gran parte inosservata nella sua terra natale.

Vita privata

Le relazioni

Holton ebbe una serie di relazioni tra l'inizio e la metà degli anni '70. Nel 1977, uscì con la cantante Stella Palmer, con la quale eseguì la sua cover di "Somethin 'Stupid" nel 1973. Holton e Palmer si fidanzarono il 12 marzo 1977, ma il 2 maggio dello stesso anno, Palmer annullò il fidanzamento, dichiarando la loro relazione non stava andando come previsto.

Dal 1979 è stato sposato con la modella Donna Campbell. Furono separati amichevolmente dal 1981 e rimasero amici, sebbene non fossero ancora divorziati al momento della sua morte.

Dopo Donna, Holton ebbe una relazione con la modella Susan Harrison che diede alla luce suo figlio Red, nel 1983.

Al momento della sua morte, Holton si era separato da tempo da Harrison ed era fidanzato con il parrucchiere Jahnet Mclllewan.

Morte

Holton fu trovato morto dalla sua fidanzata nel suo letto il 25 ottobre 1985. Era morto per overdose di alcol e morfina, con tracce di diazepam e cannabis nel suo sistema. Il patologo Rufus Crompton ha dichiarato durante la sua inchiesta a Hornsey, nel nord di Londra, che avrebbe bevuto meno di mezz'ora prima della sua morte e che la morfina lo avrebbe reso privo di sensi nel giro di pochi minuti.

Holton aveva un livello di alcol nel sangue di 199 mg e un livello di morfina di 0,8 mg per litro (0,5 mg per litro è considerato invariabilmente fatale). Era stato tossicodipendente per diversi anni dopo esperienze nella scena musicale ed era dipendente dall'eroina, un'abitudine che aveva abbandonato qualche tempo dopo la prima serie di Auf Wiedersehen, Pet era stato trasmesso. Stava pensando di istituire una clinica per aiutare gli altri con le loro dipendenze.

Holton aveva debiti considerevoli e aveva due ordini di fallimento per un totale di £ 61.000 su di lui. Questi debiti erano in parte dovuti al fatto che non aveva pagato le tasse dal 1979 e che aveva anche un mutuo di £ 48.500 nel suo appartamento a Maida Vale, Londra.

Morì a metà della seconda serie di Auf Wiedersehen, Pet , ma i produttori usarono il doppio del corpo e l'editing dei dialoghi già registrati per consentire il completamento della serie. Alla fine hanno riproposto la serie, in modo tale che in ogni scena al coperto che originariamente includeva Holton, sono state fatte delle scuse per la sua assenza.

Poco prima della sua morte, aveva pubblicato il singolo "Catch A Falling Star". Fu sopravvissuto da suo figlio, Red, e suo figlio adottivo, Max, con la modella Susan Harrison.

Funerale

Il funerale di Holton ebbe luogo il 22 novembre 1985, con un servizio di 15 minuti al Green Crematorium di Londra. Ha partecipato il co-protagonista Auf Wiedersehen, Pet . Le sue ceneri furono collocate nella tomba dei nonni nel cimitero di Maesgwastad, a Welshpool, nel Galles.

Discografia

Album

Con Bambini Heavy Metal

  • Heavy Metal Kids (1974) Atlantic Records
  • Anvil Chorus (1975) Atlantic Records
  • Kitsch (1977) Rak Records

Con Casino Steel

  • Gary Holton & Casino Steel (1981) Killroy Records
  • Parte II (1982) Polydor Records
  • III Edizione (1983) Polydor Records
  • No 4 (1984) Polydor Records

Assolo

  • Sing It To Me (1989) Receiver Records Limited (rilasciato postumo); con Mick Rossi)

single

Con Bambini Heavy Metal

  • "It's The Same" (1974) Atlantic Records
  • "Ain't Nothing but A House Party / You Got Me Rollin '" (1975) Atlantic Records
  • "Ain't Nothing but A House Party / You Got Me Rollin 'Re-Mix" (1975) Atlantic Records
  • "She's No Angel" (1976) Rak Records
  • "Delirious" (1977) Rak Records / EMI Electrola
  • "Chelsea Kids" (1977) Rak Records / EMI Electrola

Con Casino Steel

  • "Ruby, Don't Take Your Love to Town" (1981) X Records
  • "Blackberry Way" / "Candy" (1982) Polydor Records
  • "No Reply" (1983) Polydor Records
  • "Runaway" (1989) Amulet Records (pubblicato postumo)

Assolo

  • "Ruby, Don't Take Your Love to Town" (1980) Safari Records
  • "Catch A Falling Star" (1984) Magnet Records
  • "Holiday Romance" (1984) Magnet Records (con Mick Rossi)
  • "People in Love" (1986) Gaza Records (pubblicato postumo, con Mick Rossi)
  • "Catch A Falling Star Re-Issue" (1989) Not on Label (rilasciato postumo)

Filmografia

Anno Titolo Ruolo Appunti
1979 Quadrophenia Rocker aggressivo non accreditato
1979 stringa Gary Molecombe 1 episodio
1979 La conoscenza Acconciatura Eddie
1980 Gioca per oggi Keith 1 episodio
1980 Bambini insanguinati comprensione 1 episodio
1980 Breaking Glass Chitarrista Punk
1981 Piccole rivoluzioni Vicino Film TV
1981 Il tocco delicato Rick Sloan 1 episodio
1983-1985 Auf Wiedersehen, Pet Wayne Norris 26 episodi, (apparizione finale)
1984 Minder Barry 1 episodio
1985 Bulman Bernie Scroop 1 episodio