base di conoscenza
CTRL+F per cercare la tua parola chiave

Frances Sheridan

Frances Sheridan

Frances Sheridan ( nata Chamberlaine ) (1724 - 26 settembre 1766) fu romanziere e drammaturgo anglo-irlandese.

Vita

Frances Chamberlaine è nata a Dublino, in Irlanda. Suo padre, il dottor Phillip Chamberlaine, era un ministro anglicano. Nel 1747 sposò Thomas Sheridan, che allora era attore e regista teatrale, e allo stesso tempo iniziò a lavorare al suo primo romanzo, Eugenia e Adelaide . La coppia si trasferì definitivamente a Londra nel 1758 per motivi di lavoro (dopo una precedente sortita a Londra nel 1754). A Londra, Frances fu presentata a Samuel Richardson, che la incoraggiò a scrivere. Il suo romanzo di maggior successo, Memoirs of Miss Sidney Bidulph (1761), in formato diario, è stato influenzato da Pamela di Samuel Richardson. Poi si è rivolta al dramma e due delle sue opere sono state prodotte al teatro Drury Lane di Londra dalla compagnia di David Garrick negli anni 1760. Frances Sheridan era la madre del famoso drammaturgo Richard Brinsley Sheridan, e le prime opere di successo di suo figlio furono molto influenzate dalle opere di sua madre. La figlia di Frances Sheridan, Alicia Sheridan Lefanu (1753-1817), scrisse un'opera teatrale, Sons of Erin , che fu prodotta a Londra nel 1812. Anche la seconda figlia di Sheridan, Anne Elizabeth Sheridan Lefanu (1756–1837), e alcune sue le riviste furono pubblicate nel 1960 come Betsy Sheridan's Journal, Lettere dalla sorella di Sheridan, 1784-1786 e 1788-1790 . Frances Sheridan è morta a 42 anni a Blois, in Francia. La sua storia orientale, The History of Nourjahad , e il suo sequel di The Memoirs of Miss Sidney Biddulph , sono stati pubblicati postumi.

Una biografia di Frances Sheridan lunga un libro fu pubblicata nel 1824, scritta da sua nipote, Alicia LeFanu.

Lavori

Riproduce

  • The Discovery (1763)
  • The Dupe (1764)
  • A Trip to Bath (1765)

romanzi

  • Memorie di Miss Sidney Bidulph (1761)
  • The History of Nourjahad (1767)
  • Conclusione delle memorie (1767)
  • Eugenia e Adelaide (inediti fino al 1791)