base di conoscenza
CTRL+F per cercare la tua parola chiave

Circaea lutetiana

Circaea lutetiana

C. canadensis L.

Circaea lutetiana , conosciuta come incantatore-belladonna , è una pianta della famiglia delle enotre, Onagraceae.

Il nome del genere deriva dall'incantatrice Circe della mitologia greca e la designazione specifica deriva da Lutetia, il nome latino di Parigi, che a volte veniva chiamato "Città delle streghe". Nonostante il suo nome non è particolarmente tossico, ma contiene molto del tannino astringente.

Descrizione

Circaea lutetiana che mostra la forma di crescita e i fiori

Circaea lutetiana è una pianta erbacea perenne con foglie opposte e semplici, su steli sottili e verdi. I fiori sono bianchi, portati in estate. Cresce da 20 cm a 60 cm, raramente fino a 75 centimetri di altezza.

Le foglie sono arrotondate o leggermente dentellate alla base, si restringono gradualmente alla punta appuntita e non sono fortemente dentate, ma hanno bordi sinuosi. Gli steli delle foglie sono ugualmente pelosi tutto intorno.

Il fiore ha 2 petali dentellati, 2 stami e uno stigma a 2 lobi. I fiori aperti sono ben distanziati lungo il gambo e non ci sono brattee alla base dei singoli gambi di fiori. Il frutto è composto da 2 cellule uguali e di solito imposta semi. Gli steli dei fiori si inclinano verso il basso prima di fruttificare. Il frutto è una piccola fresa da 3,5-5 mm che aiuta la dispersione della pianta tramite zoocoria.

In inverno le parti aeree si estinguono lasciando un rizoma sotterraneo.

Circaea alpina si ibriderà con Circaea lutetiana producendo una progenie sterile che persiste nelle colonie vegetative.

Distribuzione

La pianta è originaria dell'Europa, dell'Asia centrale, della Siberia e degli Stati Uniti orientali e del Canada. Cresce nei boschi in ombra profonda e ambienti umidi su argilla contenente azoto.

Circaea lutetiana che mostra fiori e sbavature

Giardinaggio

È usato solo raramente come pianta da giardino. Quando lo è, è tipicamente di una varietà nota come "Caveat Emptor", che ha foglie che sono pesantemente chiazzate di rosa.

usi

L' erba di circaea lutetiana è stata utilizzata internamente nella medicina tradizionale austriaca come tè o esternamente come macerazione a freddo in etanolo, per il trattamento di reumatismi, gotta, infezioni e febbre.