base di conoscenza
CTRL+F per cercare la tua parola chiave

Chuck Howard

Charles (Chuck) Howard (1933 - 21 novembre 1996) era un dirigente televisivo americano e un pioniere nelle trasmissioni sportive televisive.

Biografia

Vita in anticipo e carriera

Howard è nato nel 1933. Si è laureato alla Duke University nel 1955, dove era membro della confraternita Beta Theta Pi.

Dopo la laurea, Howard è entrato nel programma di formazione manageriale presso la Chase Manhattan Bank. Nel 1960, fece una brusca svolta nella carriera e divenne assistente di produzione presso la società di Edgar J. Scherick, Sports Programs, Inc. , il precursore di ABC Sports.

ABC Sports

Nel 1961, Roone Arledge lo accusò di scouting di eventi sportivi in ​​tutto il mondo, nel tentativo di scoprire sport che avevano un seguito fedele ma che potevano essere sconosciuti agli spettatori televisivi americani. Il risultato fu il debutto del 21 aprile 1961 di Wide World of Sports della ABC, il rivoluzionario programma di antologia sportiva televisiva.

Arledge, Howard e il commentatore Jim McKay hanno creato lo spettacolo una volta alla settimana durante il suo primo anno di trasmissione, stabilendo nel frattempo una tradizione televisiva sportiva.

Howard è diventato vice presidente per la programmazione presso la ABC Sports e ha coperto nove giochi olimpici, il Super Bowl, le World Series, il British Open, il Kentucky Derby, il Indianapolis 500 e il calcio NCAA, nonché le immersioni con le scogliere di Acapulco, il Demolition Derby, i rodei, corse di bob, wrestling di braccia e buffonate audaci di Evel Knievel.

A Howard viene attribuito il merito di essere il primo a utilizzare uno schermo diviso e una videocamera isolata per evidenziare una parte di un gioco lontano dall'azione principale.

L'8 aprile 1967, a causa di uno sciopero dell'AFTRA, Howard e il regista Chet Forte compilarono come commentatori per il Game 4 delle finali della Eastern Conference dell'NBA tra i Boston Celtics e Philadelphia 76ers. Ha supervisionato la trasmissione delle Olimpiadi estive del 1972 a Monaco di Baviera, in Germania, in particolare per il massacro di 11 membri del team israeliano da parte di terroristi palestinesi.

Partenza da ABC e carriera successiva

Nel 1986, Howard lasciò la ABC e divenne il produttore esecutivo delle trasmissioni di calcio e basket della Big Ten Conference. Nel 1991, è stato nominato produttore esecutivo di Trans World International, supervisionando eventi come la New York City Marathon, l'America's Cup e la copertura mondiale del torneo di golf Masters, nonché eventi di pattinaggio artistico e tennis.

Morte

Howard è morto di cancro al cervello il 21 novembre 1996 a Pound Ridge, New York.

Onori

Wide World of Sports è diventato la serie continuativa più lunga su ABC e ha vinto numerosi Peabody Awards ed Emmy Awards. Lo stesso Howard ha vinto 11 Emmy Awards come produttore. Nel 2009, Chuck Howard è stato inserito tra gli otto nella Sports Broadcasting Hall of Fame di New York, New York