base di conoscenza
CTRL+F per cercare la tua parola chiave

Dinamite nera

Black Dynamite è un film commedia d'azione americano sulla blaxploitation del 2009 con Michael Jai White, Tommy Davidson e Salli Richardson. Il film è stato diretto da Scott Sanders e co-scritto da White, Sanders e Byron Minns, che è anche co-protagonista.

La trama è incentrata sull'ex agente della CIA Black Dynamite, che deve vendicare la morte di suo fratello mentre ripulisce le strade da una nuova droga che sta devastando la comunità. Il film è una parodia del genere della blaxploitation. Aveva un trailer e finanziamenti anche prima che fosse scritta una sceneggiatura. Black Dynamite è stato girato in 20 giorni in formato Super 16. Il film è stato distribuito negli Stati Uniti il ​​16 ottobre 2009, per sole due settimane (con una prima "ufficiale" al festival cinematografico di Toronto After Dark) ed è stato ben accolto dalla critica. È stato rilasciato in home video il 16 febbraio 2010.

Tracciare

Negli anni '70, Black Dynamite, un veterano della guerra del Vietnam ed ex ufficiale della CIA, promette di ripulire le strade degli spacciatori e dei gangster dopo che suo fratello minore Jimmy è stato ucciso da un'organizzazione losca. O'Leary, ex esercito di Black Dynamite e partner della CIA, lo reintegra nell'agenzia perché non vogliono che lui cerchi vendetta da solo. Mentre cerca di arrivare al fondo dell'omicidio di Jimmy, scopre che suo fratello stava effettivamente lavorando sotto copertura per la CIA. Black Dynamite scopre anche che l'organizzazione ombrosa sta riempiendo gli orfanotrofi neri di eroina. Dichiara guerra agli spacciatori locali e pulisce con successo le strade, ottenendo l'affetto di Gloria, un attivista della Black Power che lavora nell'orfanotrofio locale.

Dopo aver scoperto il coinvolgimento del governo nell'anello della droga, Black Dynamite ruba il libro mastro appartenente al deputato corrotto James che dettaglia le spedizioni illegali in un magazzino. Black Dynamite e il suo team (composto da un caro amico Bullhorn, il trafficante di strada Cream Corn, il leader militante Saheed e due militanti) irrompono nel magazzino per catturare una grande spedizione. Vengono a sapere di un'operazione top-secret chiamata "Code Kansas", ma non ci sono droghe nel magazzino. Trovano solo il liquore al malto "Anaconda", un marchio prodotto dal governo che, secondo lo slogan pubblicitario, "Gives You Ooooooo!" In una trattoria, decifrano lo slogan e scoprono "Code Kansas" come un piano per emascolare letteralmente uomini afroamericani attraverso Anaconda Malt Liquor, che è stato formulato per "dare a te un piccolo cazzo". Il militante Gunsmoke, che è caduto vittima dell'effetto del liquore, viene ucciso per metterlo fuori dalla sua miseria. Tornando al magazzino, Black Dynamite scopre che O'Leary fa parte del piano malvagio, ma sta solo seguendo gli ordini. Uccide O'Leary prima di acquisire il suo prossimo vantaggio per trovare la fonte del piano "Code Kansas".

La dinamite nera si dirige verso l'isola di Kung Fu, dove scopre che la sua vecchia nemesi, il diabolico dottor Wu, è responsabile della creazione della formula segreta che si trova in Anaconda Malt Liquor. In una lunga battaglia che uccide Saheed, i due militanti e Bullhorn, Black Dynamite scopre la vera identità della mente di tutta l'operazione: la Casa Bianca.

Black Dynamite si reca quindi alla Casa Bianca (nel frattempo, Cream Corn viene ucciso dai servizi segreti) e affronta il presidente Richard Nixon, che ha dato gli ordini sin dall'inizio. Black Dynamite impegna Nixon in una battaglia di kung-fu. Nixon prende il sopravvento quando disonestamente tira una pistola, ma il fantasma di Abraham Lincoln appare da un dipinto e attacca Nixon che gli fa cadere la pistola. Dopo aver sconfitto Nixon in un combattimento equo, Black Dynamite minaccia di esporre Nixon come soggetto di una serie di fotografie di bondage e travestimenti. Il presidente chiede di essere ucciso ma Black Dynamite rifiuta e fa in modo che Nixon faccia attenzione al suo popolo. Il film si conclude con un monologo di Black Dynamite nella sua ricerca di giustizia mentre Gloria e Pat Nixon guardano con estasi.

lanciare

  • Michael Jai White come Black Dynamite
    • Jon Kent Ethridge nel ruolo di Black Dynamite di 12 anni
    • Neil Lewis nel ruolo della dinamite nera di 18 anni
  • Salli Richardson nel ruolo di Gloria Gray
  • Arsenio Hall nel ruolo di Tasty Freeze
  • Kevin Chapman nel ruolo di O'Leary
  • Tommy Davidson come Cream Corn
  • Obba Babatundé nel ruolo di Osiride
  • Richard Edson come Dino
  • Buddy Lewis nel ruolo di Gunsmoke
  • Brian McKnight nel ruolo di Sweetmeat
  • Nicole Ari Parker nel ruolo di Black Mahogany
  • Byron Minns nel ruolo di megafono
  • James McManus nel ruolo di Richard Nixon
  • Phil Morris nel ruolo di Saheed
  • Miguel A. Núñez Jr. come Mo Bitches
  • Tucker Smallwood nel ruolo del deputato Monroe James
  • John Salley nel ruolo di Kotex
  • Chris Spencer e Darrel Heath come militanti
  • Mike Starr nel ruolo di Rafelli
  • Nicole Sullivan nel ruolo di Patricia Nixon
  • Kym Whitley nel ruolo di Honeybee
  • Mykelti Williamson nel ruolo di Chicago Wind
  • Bokeem Woodbine nel ruolo di Back Hand Jack (scritto erroneamente nei titoli di coda come "Black Hand Jack")
  • Cedric Yarbrough come Chocolate Giddy-Up
  • Roger Yuan nel ruolo del diabolico dottor Wu
  • John Kerry è il capo
  • Phyllis Applegate nel ruolo di Zia Billy
  • William Bassett come Capitano Yancy
  • Barone Vaughn nel ruolo di Jimmy
  • Cheryl Carter nel ruolo della madre della dinamite nera
  • Pete Antico nel ruolo di Abraham Lincoln
  • Stacy Adams nel ruolo dell'infermiera Jenny
  • Justine Joli, Charlotte Stokely, Charmane Star ed Erika Vuiton nel ruolo di Ladies of Leisure

Produzione

"È solo un po 'troppo tosto. Questo è il tono del film. Il nostro umorismo deriva dal fatto che il film è solo un po' tosto."

Scott Sanders, regista / scrittore

All'inizio di aprile 2006 Michael Jai White pensò all'idea di Black Dynamite , ascoltando "Super Bad" di James Brown. White aveva anche organizzato feste di film sulla plaxploitation dove ha raccolto le "incoerenze divertenti" nei film. White noleggiò i costumi, si fotografò e lo mostrò a Sanders che era attratto dall'idea. Lo stesso costume blu sulla fotografia di White è stato usato nella scena finale del film.

Il trailer originale è stato registrato anche prima che il film entrasse in produzione per raccogliere fondi. Incorpora scene di vecchi film di blaxploitation con vecchie voci fuori campo di Adolph Caesar. Il trailer è stato girato su un film Super 8 mm per circa $ 500 e conteneva numerosi riferimenti culturali che hanno posto il film negli anni '70, come ad esempio riferirsi alla stella del film come un Baltimore Colts che tornava indietro (i Colts si trasferirono a Indianapolis nel 1984) e meravigliandosi della "macchina da cinquemila dollari" della Black Dynamite e della "tuta da cento dollari". White e Sanders lo mostrarono a Jon Steingart, che disse loro "Oh mio Dio. Okay, possiamo raccogliere i soldi per questo."

Una volta ottenuto il finanziamento, la scrittura della sceneggiatura ha richiesto circa tre settimane. Durante il processo di scrittura, la quasi "conoscenza enciclopedica" di Minlaploitation li ha aiutati a produrre la sceneggiatura più rapidamente.

Le riprese

Il cineasta Shawn Maurer ha girato Black Dynamite sul film Super 16 Colour Reversal Kodak per ottenere il contrasto elevato e l'aspetto saturo comuni in molti film Blaxploitation a basso budget degli anni '70. Il film è stato quindi convertito in digitale per l'editing. I cineasti hanno integrato le riprese con riprese d'epoca di Sony Pictures Stock Footage, usando film come Missing in Action , Charlie's Angels e Police Woman . Black Dynamite è stato girato nelle sezioni di Leimert Park e Angeles Vista di Los Angeles per venti giorni, con diversi giorni sullo schermo verde e un giorno di riprese. Il film aveva un budget così basso che dovevano "pensare nello stesso modo in cui dovevano pensare" nei classici film di blaxploitation. Sanders e White hanno avuto difficoltà a tenere il mondo moderno fuori dal film. Sanders era preoccupato per qualsiasi cosa moderna che potesse distruggere "l'intera illusione". White ha lavorato individualmente con gli attori per mantenere il tono corretto.

Come omaggio ai bassi valori di produzione e allo stile "one take only" dei film di blaxploitation, molti errori di ripresa sono stati fatti apposta. Ad esempio, in una scena in cui Black Dynamite si alza dalla sua scrivania, un microfono a braccio rosso appare sopra la sua testa (cosa comune nei film di Rudy Ray Moore, come Dolemite ). Alcuni attori recitano le loro indicazioni sul palcoscenico prima del dialogo previsto (in una scena, un attore verbalizza la direzione del palcoscenico "i militanti si spaventano" e continua dicendo il dialogo "Come sei arrivato qui?").

Durante il casting, White ha inviato la sceneggiatura ad Arsenio Hall e "quando ha letto che c'è un magnaccia del Capitano Canguro in questa cosa", ha accettato il ruolo.

Punto

Adrian Younge suona tutti gli strumenti e ha scritto i testi di ogni canzone della colonna sonora tranne "Shine", "Cleaning Up The Streets" e "Gloria". Le sue influenze sulla colonna sonora sono state Curtis Mayfield, Isaac Hayes, Ennio Morricone e Wu-Tang Clan. Morricone ha influenzato notevolmente Younge dalla musica funk classica europea, mentre il clan Wu-Tang lo ha aiutato a concentrarsi sulla creazione di musica che avrebbero voluto provare. Sanders ha dato a Younge un margine di manovra quasi completo, ma doveva ancora lavorare sodo per impressionare gli altri che stavano lavorando al film. Per registrare lo spartito, Younge ha usato un'apparecchiatura di registrazione su nastro vintage e poi l'ha inviato per il trasferimento digitale.

La colonna sonora del film è "Dynomite" di Sir Charles Hughes; il suo ritornello suona quasi ogni volta che appare Black Dynamite o ogni volta che viene emessa una battuta finale.

pubblicazione

Black Dynamite è stato presentato in anteprima al Sundance Film Festival del 2009, dove la Sony Worldwide Acquisitions lo ha raccolto per "quasi $ 2 milioni". Il 14 giugno, il film ha vinto il Golden Space Needle Audience Award per il miglior film al Seattle International Film Festival, battendo The Hurt Locker tra gli altri film. Il 25 agosto 2009, è stato annunciato che Apparition, un nuovo distributore guidato da Bill Pohlad e Bob Berney, avrebbe gestito l'uscita nazionale del film.

Marketing

Una campagna virale è stata lanciata sul web prima dell'uscita generale del film, guidata da una finta organizzazione no profit chiamata "Fight Smack in the Orphanage" (FSITO).

Botteghino

Film Data di rilascio Entrate al botteghino Classifica al botteghino bilancio Riferimento
stati Uniti stati Uniti Internazionale In tutto il mondo Sempre Stati Uniti Sempre in tutto il mondo
Dinamite nera 16 ottobre 2009 $ 242.578 $ 7.536 $ 296.557 Sconosciuto $ 2.900.000

Black Dynamite ha avuto un rilascio limitato a soli 70 teatri e un tempo di esecuzione di due settimane. Il film ha incassato $ 131,862 nel suo weekend di apertura, e il suo totale di due settimane è stato di $ 242.578. Ciò lo posizionò al numero 264 per tutti i film usciti nel 2009.

ricezione critica

Film Pomodori marci Metacritic Spettacolo settimanale
Dinamite nera 84% (61 recensioni) 65/100 (14 recensioni) UN

Black Dynamite ha ricevuto recensioni positive e attualmente detiene l'84% di approvazione su Rotten Tomatoes sulla base di 61 recensioni, con una valutazione media di 7,2 / 10. Il consenso del sito afferma: "Un invio amorevole e meticoloso dei film di blaxploitation degli anni '70, Black Dynamite è abbastanza divertente per la fratellanza e abbastanza intelligente per gli appassionati di cinema." Su Metacritic, Black Dynamite ha un punteggio di 65/100, basato su 14 critici, che indica "recensioni generalmente favorevoli".

Owen Gleiberman ha scritto su Entertainment Weekly , " Black Dynamite fonde satira, nostalgia e decostruzione cinematografica in una commedia unica nel suo genere", sottolineando che Sanders ha catturato il linguaggio e la sensazione di blaxploitation. Roger Ebert ha premiato il film con tre stelle quattro, e disse: " Black Dynamite fa quasi tutto bene, e quando è sbagliato, è sbagliato di proposito e sa esattamente cosa sta facendo." Ha aggiunto che il film riproduce meticolosamente la blaxploitation degli anni '70 e riporta la nudità gratuita tanto necessaria.

AO Scott del New York Times ha ritenuto che Black Dynamite sarebbe una "clip di cinque minuti su YouTube" migliore di un film. Scott ha scritto: "Un microfono boom si sposta nel telaio; un attore recita le indicazioni del palcoscenico con le sue linee. La telecamera ingrandisce, sposta e sposta la messa a fuoco come se fosse esercitata da un optometrista su una baldoria di cocaina. La recitazione è rigida, il dialogo dolorosamente autocosciente, le sequenze d'azione coreografate e curate per apparire il più possibile fumettistiche. Tutto ciò è divertente, per un po ', in un modo accademico. " In un'intervista del 2012, "Black Dynamite" ha risposto a Scott, dicendo "Beh, ovviamente AO sta per" opinione dello stronzo ", perché qui ne parliamo proprio ora. Il dannato film è stato twittato ogni due minuti dal 2009."

James Greenberg scrivendo per The Hollywood Reporter credeva che il film non avrebbe attirato l'attenzione del pubblico perché tra tutti i dettagli non c'era una vera storia.

Media domestici

Black Dynamite è stato rilasciato il 16 febbraio 2010 su DVD e Blu-ray. Entrambe le versioni contengono un commento audio, scene cancellate, una featurette "making-of" e un pannello Q&A Comic-Con. Il Blu-ray ha una featurette extra e una traccia di curiosità.

eredità

Serie animate

Uno spin-off animato del film è stato prodotto per il blocco di programmazione a tarda notte di Cartoon Network, Adult Swim, con la produzione di animazione dello stesso team dietro The Boondocks . La serie è stata cancellata dopo due stagioni.

Serie Web

Nel 2013, Nerdist News di Chris Hardwick ha pubblicato una serie di brevi video intitolati Black Dynamite Model Citizen sul proprio canale YouTube. La serie di video è una parodia di schizzi di varietà giapponesi, con un manichino in dinamite nera di lingua giapponese che insegna il valore del rispetto tra l'altro agli ex lottatori della WWE, ai combattenti MMA e agli atleti dei gladiatori americani . Gli ospiti speciali includono Roddy Piper, Chavo Guerrero, Jr., Chris Masters, Daniel Puder, John Hennigan, Tank Abbott, Josh Barnett e Kimo Leopoldo.

Continuazione

Il regista Sanders ha detto che lui e White avevano idee per un sequel se il film avesse avuto successo. La star Michael Jai White ha lasciato intendere che un sequel è stato scritto durante un'intervista su G4's Attack of the Show . White ha dichiarato in un'intervista dell'aprile 2012 che sperava che le riprese sarebbero iniziate alla fine di quell'anno.