base di conoscenza
CTRL+F per cercare la tua parola chiave

Bijon Bhattacharya

Bijon Bhattacharya

Bijon Bhattacharya (bengalese: বিজন ভট্টাচার্য) (17 luglio 1915-19 gennaio 1978) fu un importante personaggio teatrale e cinematografico indiano del Bengala.

Bhattacharya nacque nel 1915 a Faridpur (ora in Bangladesh) da una famiglia indù, bengalese bramino, e fu uno dei primi testimoni della miseria e della penuria dei contadini di quella terra. È diventato membro della Indian People's Theatre Association (IPTA), un gruppo di artisti di sinistra che mirava a riflettere la sofferenza dei poveri nel loro lavoro per ottenere un miglioramento per loro.

Una delle opere più celebri di Bijon , Nabanna (Harvest), basata sulla carestia del Bengala del 1943, era una produzione IPTA e una fonte d'ispirazione per il film Dharti Ke Lal, che ha scritto insieme al regista Khwaja Ahmad Abbas, un altro membro dell'IPTA . Muore il 19 gennaio 1978.

Vita privata

Bijon Bhattacharya ha sposato lo scrittore bengalese vincitore del Premio Jnanpith, Mahasweta Devi. Il loro unico figlio Nabarun Bhattacharya, uno scrittore bengalese, è nato nel 1948.

Lavori

Dramas

  • Una pistola
  • Nabanna (Fresh Harvest) (1944)
  • Jabanbandi (Confessione)
  • Kalanka
  • Mara Chand (Dead Moon) (1951)
  • Gotrantar (Change of Lineage) (1959)
  • Debi Garjan (Shouting of the Goddess) (1966)
  • Garbhabati Janani (Madre incinta) (1969)
  • Krishnapaksha
  • Aj Basanta
  • Chalo Sagare
  • Lash Ghuirya Jauk
  • Aborodh
  • Krishnapaksha
  • Jionkanya
  • Hanskhalir Hans

cinema

  • Tathapi (1950)
  • Chinnamul (1950)
  • Meghe Dhaka Tara (1960)
  • Komal Gandhar (1961)
  • Kashtipathar (1964)
  • Subarnarekha (1965)
  • Swapna Niye (1966)
  • Kamallata (1969)
  • Padatik (1973)
  • Jukti Takko Aar Gappo (1977)
  • Bhola Moira (1977)
  • Swati (1977)
  • Dooratwa (1979)
  • Sharey Chuattor (1953)