base di conoscenza
CTRL+F per cercare la tua parola chiave

Betty Driver

Elizabeth Mary Driver , MBE (20 maggio 1920-15 ottobre 2011), conosciuta come Betty Driver , era un'attrice e cantante britannica, nota per il suo ruolo di Betty Williams (precedentemente Betty Turpin) nella soap opera britannica Coronation Street , un ruolo ha suonato per 42 anni dal 1969 al 2011, apparendo in oltre 2.800 episodi. Aveva in precedenza apparsa come la signora Edgley in Coronation Street spin-off scusate l'espressione (1965-1966), di fronte Arthur Lowe. All'inizio della sua carriera era una cantante, apparendo in film musicali come Boots! Stivali! nel 1934, al fianco di George Formby, e in Penny Paradise nel 1938, diretto da Carol Reed. Ha conseguito un MBE nel 2000 con lode.

Primi anni di vita

Betty Driver è nato nel 1920 a Prebend Nursing Home, Leicester, il maggiore di due figlie di Frederick e Nellie Driver. Ha pesato 5,5 kg (12 lb). Suo padre aveva combattuto nelle trincee durante la prima guerra mondiale e in seguito divenne un poliziotto. Tuttavia, Driver ha descritto sua madre come "la forza trainante" della sua vita. Ha commentato: "l'unico modo in cui posso spiegare il suo comportamento è che voleva vivere le sue ambizioni attraverso di me".

La famiglia si trasferì a West Didsbury, Manchester, nel 1922, dove vivevano in una casa bifamiliare con altre famiglie di polizia come vicini di casa. L'autista andò a scuola a Wilbraham Road e in seguito vi si unì la sorella minore Freda, che condivideva un corso con una giovane Patricia Manfield, in seguito conosciuta come Pat Phoenix, l'attrice che ha poi interpretato il ruolo di Elsie Tanner in Coronation Street .

Autista ha descritto i suoi genitori come assenti di affetto, affermando che non hanno mai festeggiato i compleanni e raramente le hanno dato giocattoli e regali. Sebbene sostenesse che suo padre non li picchiava mai, la loro madre "più spesso si sbriciolava". La madre di Driver non aveva mai desiderato figli e ha sviluppato un interesse per sua figlia solo quando ha scoperto di avere un talento per il canto. Quando aveva sette anni, i piloti andarono a vedere una produzione chiamata Quaintesques , un gruppo di uomini vestiti da donne, quando la star, Billy Manders, chiese al pubblico di unirsi a un coro. Il canto dell'autista si è distinto così tanto che Manders le ha chiesto di farsi avanti e cantare con lui. Da quel momento in poi, la madre di Driver iniziò a portarla a vari concorsi di talenti a Manchester e li vinse tutti. Ha commentato: "Ho imitato successi di Gracie Fields come 'Sing As We Go' e 'The Biggest Aspidistra In the World', piccoli numeri banali che ho detestato ma che mia madre adorava ... Penso che lei stessa fosse una frustrata interprete ed era determinata che io e mia sorella Freda avremmo realizzato tutti i suoi sogni. "

carriera

All'età di otto anni, la Driver ha iniziato a esibirsi professionalmente, costretta da sua madre ad apparire con la compagnia teatrale di repertorio Terence Byron. Stava cantando per la BBC all'età di 10 anni e ha iniziato a fare tournée in tutto il Regno Unito alla sua prima rivista all'età di 12 anni. Mentre si esibiva a Londra all'età di 14 anni, Driver è stato notato dall'agente Bert Aza, che era in collaborazione con suo fratello Archie Pitt, marito di Gracie Fields. Nonostante la sua giovane età, la prenotò come protagonista in un revival di Mr Tower Of London (al fianco del famoso comico Norman Evans) che durò per circa due anni. Lo stesso spettacolo aveva portato in primo piano Gracie Fields 19 anni prima. Fu anche avvicinata da George Formby dopo che lui e sua moglie Beryl Formby la videro esibirsi a Manchester. I Formby volevano che Driver apparisse nel loro nuovo film Boots! Stivali! ; tuttavia, secondo Driver, Beryl Formby la vide provare e decise che non voleva essere surclassata da Driver, e la mandò via. I produttori si sono sentiti così male per il modo in cui Driver è stato trattato che si sono rifiutati di togliersi il nome dai titoli di coda del film, anche se si pensava da tempo che non comparisse nella versione cinematografica. Ora è noto che si è esibita nel film e la sua scena è stata inclusa nella versione originale. Nel 1938, fu pubblicata una versione modificata del film che non includeva la sua scena. Una versione restaurata del film (inclusa la scena di Driver) è stata recentemente rilasciata su DVD, che alla fine conferma il suo coinvolgimento nel film.

A 16 anni era in uno spettacolo nel West End chiamato Home and Beauty . Il regista Basil Dean, dopo averla vista in Brighton Follies di Jimmy Hunter , l'ha scelta per il film Penny Paradise del 1938, girato negli studi ATP di Ealing. Dopo alcuni mesi di varietà e lavoro radiofonico, è tornata in studio per girare il suo secondo film, Let's Be Famous . Avevano appena completato il film quando fu annunciata la seconda guerra mondiale e gli studi furono chiusi. Diciannove in quel momento, Driver riprese a girare il paese in vari spettacoli. Fu in quel momento che il suo atto e la sua immagine cambiarono. Contro i desideri di sua madre, Driver e sua sorella hanno modernizzato la sua esibizione e Driver è diventata una cantante di ballate. Poco dopo, durante una corsa di sei mesi in una rivista chiamata Twice In A Blue Moon , Driver e sua sorella si separarono con la madre a seguito di un attacco cardiaco di asma che le limitava la mobilità.

L'autista continuò nella sua varietà, aprendosi all'Ippodromo di Coventry e condividendo il conto con la famiglia Andrews: padre Ted, madre Barbara e Julie. Ha fatto viaggi regolari a Bristol per cantare in uno spettacolo radiofonico chiamato Ack Ack Beer Beer e ha realizzato il suo film finale nel 1941 Facing the Music .

Negli anni '40, divenne una nota cantante della big band. Durante la seconda guerra mondiale, Driver ha viaggiato in Europa con ENSA (Entertainments National Service Association), intrattenendo le truppe. È apparsa anche per sette anni nel programma radiofonico Henry Hall's Guest Night e nel suo spettacolo, A Date with Betty , trasmesso in diretta dal People's Palace nell'East End di Londra il 14 luglio 1949. Il formato dello spettacolo era basato sul canto dei driver , facendo schizzi e presentando ospiti. Tutte le sue parole sono state scritte da un giovane Bob Monkhouse. Ha registrato molte melodie popolari negli anni '40 e in questo periodo divenne una cantante affermata. A 14 anni, ha realizzato il suo primo disco "Jubilee Baby", ha avuto un altro grande successo con "The Sailor with the Navy Blue Eyes", e ha registrato molti altri record di successo. L'autista ha viaggiato in Australia, dove ha suonato da sola, e la sua carriera l'ha portata anche a Cipro, a Malta e in Medio Oriente. Al suo ritorno in Inghilterra è apparsa in varie commedie di Ealing, sul palco di The Lovebirds , Pillar to Post e What A Racket , e in televisione con James Bolam in Love on the Dole .

Nel 1964, fece un'audizione per il ruolo di Hilda Ogden nella serie televisiva Coronation Street (il ruolo andò invece a Jean Alexander, poiché i direttori del casting volevano un'attrice di corporatura più snella). Driver è stato lanciato più tardi, al fianco di Arthur Lowe, nella serie Pardon the Expression , uno spin-off di Coronation Street . Ha descritto Lowe come "un uomo così difficile con cui lavorare"; dopo un infortunio molto pubblicizzato (si è danneggiata la schiena dopo che la sceneggiatura le ha chiesto di lanciare Lowe), si è ritirata e ha iniziato a gestire un pub, il Cock Hotel a Whaley Bridge, nel Derbyshire, con sua sorella Freda.

Nel 1969, è stata persuasa a uscire dalla pensione per interpretare la moglie dell'ufficiale di polizia Betty Turpin in Coronation Street , un ruolo che avrebbe interpretato per oltre 40 anni. È stata la barista più longeva nella storia del Rover's Return e Betty's Hot Pot (servito all'ora di pranzo nei Rovers) è un piatto iconico, che è stato offerto anche come pasto pronto nei supermercati del Regno Unito.

È stata l'argomento di This Is Your Life nel 1976, quando è stata sorpresa da Eamonn Andrews.

Driver ha scritto un libro di memorie sui suoi anni in radio e televisione, intitolato Betty , che è stato pubblicato nel 2000. In un'intervista sullo spettacolo del Parkinson dell'11 novembre 2006, Sir Ian McKellen ha rivelato che Driver si è ancora messa al lavoro alle 7:30 di ogni anno mattina, nonostante la sua età. È stata nominata membro dell'Ordine dell'Impero britannico (MBE) dalla regina Elisabetta II nella lista delle onorificenze del nuovo anno del Millennio il 31 dicembre 1999.

Nell'agosto 2008, è stato annunciato che Driver era una delle diverse star di Coronation Street che ha dovuto affrontare grossi tagli agli stipendi. Secondo quanto riferito, è stata ricoverata in ospedale con un'infezione al petto nell'aprile del 2010. Nel maggio 2010, le è stato assegnato il Lifetime Achievement Award ai British Soap Awards. Si diceva anche che sarebbe andata in pensione; tuttavia, questi sono stati confermati come falsi. L'autista ha promesso a settembre 2010 di non ritirarsi mai, affermando che "Se andrò in pensione, tra sei mesi sarò morto con la noia" e ha dichiarato che "amava" ancora far parte di Coronation Street .

Il 23 gennaio 2011 è stata ospite dei Desert Island Discs della BBC Radio 4.

Vita privata

L'autista ha detto che si è innamorata più volte durante la sua adolescenza, ma ogni relazione è stata rovinata da sua madre, che voleva mantenere la figlia single per non perdere il suo "biglietto pasto" gratuito. Tutti i guadagni che Driver ha fatto prima che lei compisse 21 anni e fosse responsabile delle proprie finanze sono stati sperperati dai suoi genitori.

L'autista ha dichiarato di essere amareggiata per il percorso scelto per se stessa e sua sorella: "Non ho mai voluto essere a teatro e ci siamo davvero risentiti a perdere la nostra infanzia. Compleanni e Natale sono stati ignorati e non abbiamo mai visto un assegno. la mamma invadente ci si è attaccata come una verruca e raramente eravamo fuori dalla sua vista. " Sua madre morì di cancro ai polmoni nel 1956 dopo una lunga malattia.

Nel dicembre del 1953, a Londra, sposò la cantante sudafricana Wally Peterson, qualcosa che Driver sosteneva di aver fatto per "sfida" a sua madre prepotente che ha detto "ha sempre pensato che Wally fosse interessata solo al mio conto bancario". Peterson era apparso come parte di un doppio atto in The Betty Driver Show nel 1949, dove si incontrarono e si innamorarono. L'autista ha accettato con riluttanza di sposarlo. Ha commentato: "Prima del matrimonio, aveva iniziato a cambiare il modo in cui guardavo e cantavo. Fino a quel momento, avevo sempre indossato abiti glamour. Wally ha detto che quello sguardo era troppo datato. Mi voleva in una lunghezza corta fino al ginocchio gonne, che detestavo. L'ho seguito perché l'ho amato. Wally ha detto che il mio atto era banale e vecchio stile. Sono diventato molto intimidito e ho fatto come ha detto, come avevo fatto con mia madre. Abbiamo fatto un tour con questo nuovo look e stile di canto, ma il pubblico era tiepido ". L'autista rimase incinta del figlio di Wally ma ebbe un aborto spontaneo. I medici hanno poi scoperto che aveva i fibromi nel suo grembo e hanno insistito per un'isterectomia. La coppia ha preso in considerazione l'adozione, ma è stata respinta.

Lew Levisohn, il marito del buon amico di Driver Winifred Atwell, una volta disse a Driver di aver preso a pugni Peterson dopo aver scoperto una relazione che Peterson stava avendo. L'autista disse a Lew: "Buono". Driver e suo marito si sono trasferiti in Sudafrica, ma è tornata pochi mesi dopo, senza un soldo, dopo aver terminato il matrimonio dopo sette anni a causa delle varie infedeltà del marito. Era in un pessimo stato finanziario che sua sorella ha dovuto inviare i suoi soldi per consentirle di tornare a casa nel Regno Unito.

L'autista ha vissuto e curato sua sorella Freda fino alla morte di Freda nel dicembre 2008. Era madrina di James Roache, il figlio più giovane di Bill Roache, che interpretava Ken Barlow in Coronation Street . Il figlio di Roache, James, ebbe il ruolo di nipote perduto da tempo di Ken, chiamato anche James.

Nonostante il personaggio di Driver sia ben noto per il suo hotpot del Lancashire, nella vita reale era una vegetariana che raramente cucinava, descrivendosi come una povera cuoca.

Morte

L'11 maggio 2011, Driver è stato portato di corsa in ospedale, affetto da polmonite. Morì il 15 ottobre, all'età di 91 anni, dopo circa sei settimane in ospedale.

Filmografia

  • Stivali! Stivali! (1934)
  • Penny Paradise (1938)
  • Let's Be Famous (1939)
  • Facing the Music (1941)
  • Rooftop Rendezvous (1949–50)
  • The Betty Driver Show (1952) (6 episodi)
  • Television Christmas Party (1952)
  • Pardon the Expression (1965–66) (31 episodi)
  • Love On the Dole (1967)
  • Coronation Street (1969–2011) - Betty Williams (2733 episodi)