base di conoscenza
CTRL+F per cercare la tua parola chiave

Alun Hoddinott

Alun Hoddinott CBE (11 agosto 1929 - 11 marzo 2008) è stato un compositore gallese di musica classica, uno dei primi a ricevere riconoscimenti internazionali.

Vita e opere

Hoddinott è nato a Bargoed, nel Glamorganshire, nel Galles. Ha studiato alla scuola di grammatica di Gowerton prima di iscriversi all'università, a Cardiff, e successivamente ha studiato privatamente con Arthur Benjamin. La sua prima composizione importante, il Concerto per clarinetto, è stata eseguita al Cheltenham Festival del 1954 da Gervase de Peyer con l'Orchestra Hallé e Sir John Barbirolli.

Ciò ha portato Hoddinott a un profilo nazionale, seguito da una serie di commissioni da importanti orchestre e solisti. Queste commissioni continuarono fino alla sua morte, e fu sostenuto da alcuni dei cantanti e strumentisti più illustri del 20 ° secolo. Questi includono cantanti tra cui Dame Margaret Price, Dame Gwyneth Jones, Sir Thomas Allen, Jill Gomez, Sir Geraint Evans e più recentemente Claire Booth, Helen Field, Gail Pearson e Jeremy Huw Williams. Strumentisti hanno incluso Ruggiero Ricci, Mstislav Rostropovich, Dennis Brain, Osian Ellis, Cecil Aronowitz, Nia Harries, Roger Woodward e John Ogdon per citarne alcuni, e più recentemente il musicista di eufonio David Childs, il violoncellista Kathryn Price, il trombonista Mark Eager e il pianista di canzoni Andrew Matthews-Owen.

Hoddinott era prolifico, scrivendo sinfonie, sonate e concerti: il suo stile si è evoluto nel corso di una lunga e distinta carriera, dal neoclassicismo del Concerto per clarinetto a un marchio di serialismo che ha permesso una struttura tonale alla struttura, combinando una propensione per il buio trame e armonie meditabonde simili a quelle di un altro compositore britannico, Alan Rawsthorne, con forme arcuate e palindromi bartochiani. Tuttavia, il suo passaggio all'opera dal 1970 ha contribuito ad ampliare la sua gamma stilistica e alleggerire la sua tavolozza. La sua musica mostra spesso un'intensità cupa e cupamente lirica, manifestata nei suoi lenti movimenti notturni. Uno dei migliori esempi è il suo poema rapsodico per violino e orchestra , ispirato a una frase di James Joyce, The Heaventree of Stars . Combinando una scrittura dura e disciplinata con un senso di misterioso e sconosciuto, il suo stile musicale è stato descritto come "romantico modernista".

Alun Hoddinott era anche un insegnante di talento e, come professore di musica all'University College di Cardiff, era responsabile dell'espansione del Dipartimento di musica (con un edificio appositamente costruito) che divenne il più grande d'Europa negli anni '80. Durante la sua permanenza a Cardiff, Hoddinott ha insegnato a numerosi talenti, tra cui il compositore irlandese John Buckley e i compositori gallesi Karl Jenkins, Jeffrey Lewis, John Metcalf e Christopher Painter.

Ha conseguito il dottorato onorario da numerose importanti istituzioni musicali, tra cui la Royal Academy of Music, il Royal Northern College of Music e il Royal Welsh College of Music & Drama, nonché il Walford Davies Award. È stato nominato comandante dell'Ordine dell'Impero britannico (CBE) negli onori di Capodanno del 1983.

Nel 2005, Hoddinott produsse una fanfara da esibirsi al matrimonio di Charles, Prince of Wales, con Camilla Parker Bowles, avendo precedentemente scritto opere per celebrare il 16 ° compleanno del Principe Charles e la sua investitura.

Nel 1997 Alun Hoddinott ha ricevuto il Premio Glyndŵr per un eccezionale contributo alle arti in Galles durante il Machynlleth Festival. Ha anche ricevuto un Lifetime Achievement Award dall'Arts Council of Wales nel 1999 e Fellowship of the Welsh Music Guild.

Il 1 ° marzo 2007 (il giorno di San David), il soprano Helen Field e il baritono Jeremy Huw Williams hanno presentato in prima mondiale il suo ciclo di brani orchestrali Serenissima con la BBC National Orchestra of Wales alla St David's Hall. Fu annunciato in questa occasione che la nuova sede della BBC National Orchestra of Wales nel Galles Millennium Centre di Cardiff includeva una sala da concerto appositamente costruita da 350 posti, chiamata BBC Hoddinott Hall (gallese: Neuadd Hoddinott y BBC ). La nuova sala è stata inaugurata con un festival di apertura che si è tenuto tra il 22 gennaio e il 1 ° febbraio 2009, con esibizioni dal vivo trasmesse su BBC Radio 3. Il pezzo di apertura era uno spettacolo dello stesso Hoddinott.

Alun Hoddinott è morto l'11 marzo 2008 al Morriston Hospital di Swansea, all'età di 78 anni, il giorno dopo l'anteprima mondiale nella Wigmore Hall della sua musica per quartetto d'archi , data dal Sacconi Quartet. Il suo ultimo lavoro, il poema orchestrale "Taliesin", è stato presentato in anteprima dalla BBC National Orchestra of Wales allo Swansea Festival of Music nell'ottobre 2009.

Elenco di lavoro cronologico

  • fine degli anni '40 due quartetti per studenti
  • Concerto per violoncello del 1948
  • 1948 Preludio e fuga per trio d'archi
  • 1949 Notturno per orchestra
  • 1950 op. Trio a 1 stringa
  • ? Operazione. 2 due brani per voce di basso e pianoforte
  • 1953 op. 3 Concerto per clarinetto 1, + str
  • 1954 op. 4/1 Ninna nanna, voce e pianoforte
  • 1954 op. 4/2 Fugal Overture
  • 1953 op. 5 Nocturne for Orchestra (prima opera pubblicata)
  • 1953 op. 6 quartetto di clarinetti
  • 1954-5 op. 7 Symphony 1
  • 1955 op. 8 Concerto per oboe e archi
  • 1956 op. 9 Nocturne 1 per pianoforte
  • 1956 op. 10 settetti per clarinetto fagotto corno pianoforte violino viola e violoncello
  • 1957 op. 11 Concerto per arpa
  • 1958 op. 13 Serenata per orchestra d'archi
  • 1958 op. 14 Viola Concertino, per Cecil Aronowitz
  • 1958 op. 15 Welsh Dances Suite 1, orch
  • 1959 op. 16/1 Nocturne 2 per pianoforte
  • 1958 op. 16/2 Prelude Nocturne & Dance per arpa e archi
  • 1958 Two Welsh Dances
  • 1959 op. 17 Sonata per pianoforte 1
  • 1959 op. 18 Sonatina per clavicordo
  • 1959 op. 18/3 Elegy per pianoforte solo
  • 1959 op. 19 Concerto per pianoforte 1, + orchestra di fiati e percussioni
  • 1960 op. 20 sestetto
  • 1960 op. 21 Concerto per pianoforte 2
  • 1960 op. 22 Concerto per violino 1
  • 1960 op. 23 La razza di Adamo
  • 1962 op. 24 Job (Oratorio)
  • 1961 op. 27 Sonata per pianoforte 2
  • 1961 op. 29 Symphony 2, per Alan Rawsthorne
  • 1961 op. 30 Cristo e uomo peccatore
  • 1962 op. 31 Variazioni per orchestra
  • 1961 Rebecca per coro SATB
  • Folksong Suite 1962, 4 movimenti, orch
  • 1962 op. 32/1 Divertimento, ob cl hn bsn
  • 1962 op. 32/2 Anthem
  • 1962 op. 32/3 Introit
  • 1962 op. 33 Danegeld, coro SATB
  • 1963 op. 34 Sinfonia per archi
  • 1964 op. 35 Jack Straw Overture
  • 1964 op. 36 Sonata per arpa
  • 1964 op. 37/1 Toccata alla giga per organo
  • 1964 op. 37/2 Intrada per organo
  • 1964 op. 37/3 Sarum Fanfare per organo
  • 1964 op. 38/1 Quali notizie? Coro SATB (testo di John Audeley adattato da Jacqueline Froom)
  • 1964 op. 38/2 A Canto medievale, voce e pianoforte medi (Testo adattato da Jacqueline Froom)
  • 1964 op. 38/3 Four Welsh Songs, per voci all'unisono e pianoforte / orchestra
  • 1964 op. 39 Dives & Lazarus, cantata, sop. bar vv orch
  • 1964 Piano Sonatina
  • 1965 op. 40 Sonata per pianoforte 3
  • 1965 op. 41 Concerto Grosso 1
  • 1965 op. 42 Aubade e Scherzo, corno e archi
  • 1965 op. 43 Quartetto d'archi 1
  • 1966 op. 44 Concerto per pianoforte 3
  • 1966 op. 45 Overture 'Pantomime'
  • 1966 op. 46 Concerto Grosso 2, orch
  • 1966 op. 47 Varianti, orch
  • 1966 op. 48 Night Music, orch
  • 1966 op. 49 Sonata per pianoforte 4
  • 1966 Severn Bridge Variation (1966, parte di un'opera composita composta da Malcolm Arnold, Hoddinott, Nicholas Maw, Daniel Jones, Michael Tippett e Grace Williams)
  • 1967 op. 50 Sonata per clarinetto
  • 1967 op. 51 Concerto per organo
  • 1967 op. 52 Suite per arpa
  • 1968 op. 53 Noctures and Cadenzas, clarinetto, violino e violoncello
  • 1968 op. 54 Roman Dream, voce e piccolo ensemble
  • 1968 op. 55 Un albero di mele e un maiale
  • 1968 op. 56 Sinfonietta 1, orch
  • 1968 op. 57 Sonata per pianoforte 5
  • 1968 op. 58 Divertimenti, fl cl bsn hn vln va vcl db
  • 1968 op. 59 Barti Ddu
  • 1960 op. 60 Fioriture (dedicata a Michael Tippett)
  • 1968 op. 61 Symphony 3
  • 1968 op. 62 Nocturnes & Cadenzas, vcl orch
  • 1968 op. 63 Sonata per violino 1
  • 1969 op. 64 Welsh Dances Suite 2, orch
  • 1969 op. 65/1 Concerto per corno
  • 1969 op. 65/2 Eryri, coro e orch
  • 1969 op. 66 Investiture Dances, orch
  • 1969 op. 67 Sinfonietta 2, orch
  • 1970 op. 68 Fantasy per arpa solista
  • 1970 op. 69 Divertimento per piccola orchestra
  • 1970 op. 70 Symphony 4
  • 1970 op. 71 Sinfonietta 3, orch
  • 1970 op. 72/1 Suite 1 per orchestra
  • 1970 op. 72/2 Concertino per corno, tromba e orchestra
  • 1971 op. 72/3 Sinfonietta 4 per orchestra
  • 1970 op. 72/4 Aubade per piccola orchestra
  • 1972 op. 72/5 The Hawk Is Set Free per orchestra
  • 1970 op. 72/6 Floore Of Heav'n per orchestra
  • 1970 op. 72/9 Concertino per tromba e orchestra
  • 1970 op. 73/1 Sonata per violino 2
  • 1970 op. 73/2 Sonata per violoncello 1
  • 1970 op. 74 Motet: Out of the Deep
  • 1970 op. 76 The Sun the Great Luminary of the Universe, orch
  • 1970 op. 77 Trio per pianoforte n. 1
  • 1972 op. 78/1 Sonata per violino 3
  • 1972 op. 78/2 Sonata per corno
  • 1972 op. 78/3 Sonata per pianoforte 6
  • 1972 op. 78/4 Quintetto di pianoforte
  • 1971 op. 79 L'albero della vita, oratorio
  • 1971 op. 80 St. Paul a Malta, cantata
  • 1973 op. 81 Symphony 5
  • 1974 op. 82 Culto degli antenati
  • 1974 op. 83 La spiaggia di Falesa, opera in 3 atti
  • 1974 op. 84 The Silver Swimmer per coro SATB e pianoforte a quattro mani
  • 1974 op. 85 Ritornelli per trombone e perc
  • 1975 op. 86/1 Paesaggi, orchestra
  • 1975 op. 86/2 Comodino per orchestra
  • 1975 op. 87 5 Landscapes, Ynys Mon per dieci e orch
  • 1975 op. 88 The Magician, opera in 1 atto
  • 1976 op. 89 Sonata per violino 4
  • 1976 op. 90 Una contemplazione sui fiori, sop. orch
  • 1976 op. 91 suite francese, piccola orch
  • 1977 op. 92 Suite italiana per flauto dolce e chitarra
  • 1976 op. 93 Quello che il vecchio fa è sempre giusto, opera in 1 atto
  • 1977 op. 94 Passagio, orch
  • 1977 op. 95 Sinfonia Fidei, sop. ten vv orch
  • 1977 op. 96/1 Sonata per violoncello 2
  • 1977 op. 96/2 Sonata d'organo
  • 1978 op. 97/1 Dulci Iuventutis SATB e pianoforte a quattro mani
  • 1978 op. 97/2 Hymnus ante somnum
  • 1978 Sonatina per due pianoforti
  • 1979 Hymnus ante somnum
  • ? Operazione. 99 Il diamante di Rajah, opera
  • 1979 op. 100/1 Scena, per quartetto d'archi
  • 1979 op. 100/2 Ritornelli 2, ottone
  • 1980 op. 101 / a Nocturnes and Cadenzas, per violoncello solista
  • 1980 op. 101 / b Nocturnes and Cadenzas, per flauto solo
  • 1980 op. 102 The Heaventree of Stars, poem, vln e orch
  • 1981 op. 103 Tromba maggiore, opera di 3 atti Hardy
  • 1981 op. 104 / 2a Sonata per 4 clarinetti
  • 1981 op. 104 / 2b Sonata per 4 sassofoni
  • 1981 op. 105/1 Te Deum
  • 1981 op. 105/2 Lanterne des Morts, orch
  • 1982 op. 106 Doppio, Concertante per ob str hpschd
  • 1982 op. 107/1 Cinque studi per orchestra
  • 1982 op. 107/2 Omaggio a Chopin per orchestra
  • 1982 Quodlibet su Welsh Nursery Tunes per orchestra
  • 1982 Sei canzoni popolari gallesi per voce alta e pianoforte
  • 1982 The Charge Of The Light Brigade
  • 1983 King Of Glory per coro e organo SATB
  • 1983 Make A Joyful Noise per coro e organo SATB
  • 1983 op. 108 Ingraviscentem aetatem
  • 1983 op. 109 maschere per fagotto di oboe e pianoforte
  • 1983 op. 110 Lady and Unicorn
  • 1983 op. 111 Piano Trio 2
  • 1983 op. 112 Bagatelles per oboe e arpa
  • 1983 Quodlibet on Welsh Nursery Tunes per ottoni
  • 1984 In parasceve Domini: 3 Notturno
  • 1984 Lady And Unicorn per coro e pianoforte SATB
  • 1984 op. 113 Quartetto d'archi 2
  • 1984 op. 114 Sonata per pianoforte 7
  • 1984 op. 115 scene e intermezzi, concertante per tromba, clavicembalo e archi
  • 1984 op. 116 Symphony 6
  • 1984 op. 117 Le campane del paradiso
  • 1984 op. 118 Divertimenti
  • 1984 op. 119 Scena per archi
  • 1984 op. 120 Sonata per 2 pianoforti
  • 1985 Cristo è risorto
  • 1985 Canta una nuova canzone per coro e organo SSAATB
  • 1985 op. 121 The Silver Hound per tenore e pianoforte
  • 1985 op. 122 Prelude & Fugue, per organo
  • 1985 op. 123 Welsh Dances Suite 3
  • 1985 op. 124 Concerto per trio e orchestra di pianoforte
  • 1986 op. 125 Sonata per pianoforte 8
  • 1986 op. 126 diversioni
  • 1986 op. 127 Concerto per orchestra
  • 1986 op. 128 Concerto per clarinetto 2
  • 1987 op. 129 La leggenda di San Giuliano, narratore, coro e orch
  • 1989 op. Quartetto d'archi 130 3
  • 1989 op. 131 Lines From Marlowe Doctor Faustus per percussioni in ottone per coro SATB
  • 1989 op. 132 Noctis Equi, vcl orch
  • 1989 op. 133 Songs of Exile, ten & orchestra
  • 1989 op. 134 Sonata per pianoforte 9
  • 1989 op. 135 Star Children, orch
  • 1989 op. 136 Sonata per pianoforte 10
  • 1989 op. 137 Symphony 7, Sinfonia d'organo
  • 1989 op. 138 Emynau Pantycelyn
  • ? Operazione. 139 Novelette, per flauto oboe e pianoforte
  • 1989 op. 140 Sonata per flauto
  • 1989 op. 141 Sonata per violino 5
  • 1989 op. 142 Symphony 8, per ottoni e percussioni
  • 2001 op. 143/1 Paradwys Mai, baritono e pianoforte
  • 1992 Op.144 Chorales, Varianti e Fanfare, per quintetto di ottoni
  • 1990 Inni di Pantycelyn, cantata
  • 1992 Op.145 Symphony No.9 'Vision of Eternity' per soprano e orchestra
  • 1993 Op. 146 Quintetto di fiati
  • 1994 Sonata notturno
  • 1995 Spectrum 1: Dark March, pno
  • 1993 Op. 147 Sonata per pianoforte 11
  • 1993 Op. 148 Missa Sancti David
  • 1993 Op. 149 Sonata per pianoforte 12
  • 1993 Op. 150 sei bagatelle
  • 1994 op. 151/1 3 Inni
  • 1994 op. 151/2 3 canzoni di Shakespeare
  • 1994 op. 152/1 The Silver Swimmer, soprano e ensemble
  • 1994 op. 152/2 Cinque poesie di Gustavo Adolfo Becquer tradotte dallo spagnolo da Ifan Payne
  • 1994 op. 153 Concerto per violino n. 2
  • 1995 op. 154 Concerto per tromba (La piramide splendente), scritto per Gareth Small e presentato in anteprima alla St David's Hall di Cardiff, l'ultima notte dei Welsh Proms nel 1995.
  • 1995 op. 155 Tymhorau per voce e pianoforte o voce e archi (1996)
  • 1995 op. 156 Poesia sulla Terra
  • 1995 op. 157 Sonata di oboe e arpa
  • 1996 op. 158 Messa di Camargue per baritono, coro, duetto di piano, organo e percussioni
  • 1996 op. 159 Sonata per violoncello 3
  • 1997 Spectrum 2: Lizard, pno
  • ? Operazione. Quartetto di 160 corde 4
  • ? Operazione. 161 Trio per pianoforte 3
  • 1996 op. 162 Sonata per clarinetto 2
  • ? Operazione. 163 Sonata per violino 6
  • 1997 op. 164 Sonata per arpa
  • 1997 op. 165 Poesia della Terra per voce e arpa
  • 1997 op. 166/1 Island of Dreams, per violoncello solista
  • 1997 op. 166/2 Lizard, per registratore di acuti solista
  • 1998 op. 167 Dragon Fire
  • 1998 op. 168 Grongar Hill, un'ambientazione di sezioni del poema di John Dyer per baritono e quintetto di pianoforti
  • 1999 op. 169 Celebration Dances for Orchestra
  • 1999 op. 170 Tower, op. Finale era
  • 1999 op. 171 Al poeta, basso-baritono e pianoforte
  • 1999 op. 172 Symphony 10
  • 2000 Op. 173 La Serenissima per baritono e pianoforte
  • ? Operazione. 174 doppi, quintetto per oboe, pianoforte e trio d'archi
  • ? Operazione. 175 Concerto per percussioni e banda di ottoni
  • ? Operazione. 176 Sonata per pianoforte 13
  • ? Operazione. 177 Quartetto d'archi 5
  • ? Operazione. 178 Dream Wanderer
  • ? Operazione. 179 Bagatelles, per 11 strumenti
  • 2002 op. 180 Concerto per eufonio, The Sunne Rising, The King Ride
  • 2003 op. 181 Lizard: Concerto per orchestra
  • ? Operazione. 182 Sonata di eufonio
  • 2004 op. 183 Il promontorio dei sogni per baritono, corno e archi
  • 2004 op. 184 Tasso nella borsa
  • 2004 op. 185 Concerto per trombone scritto per Mark Eager Anteprima mondiale: Brecon con il direttore della BBC National Orchestra of Wales, Grant Llewellyn
  • ? Operazione. 186 bagatelle, per 4 tromboni
  • ? Operazione. 187 Concerto Grosso per banda
  • ? Operazione. 188 Sonata per duetto di pianoforte
  • 2005 Op. 189 La Serenissima: Immagini di Venezia per soprano, baritono e orchestra
  • 2006 op. 190 Towy Landscape per soprano, baritono e pianoforte (4 mani)
  • 2007 op. 192 canzoni di Blake, baritono e pianoforte
  • Bells Of Paradise
  • Divisioni, Concertante per clavicembalo e archi di corno
  • Sonata per chitarra
  • Elogio della musica
  • Music for String Quartet, presentato per la prima volta dal Sacconi Quartet l'11 marzo 2008 alla Wigmore Hall
  • Prelude Nocturne And Dance per arpa e archi
  • Rapsodia
  • Su Welsh Tunes per orchestra
  • Roman Dream per arpa a percussione soprano e celesta
  • Scene e intermezzi, clavicembalo di tromba e archi
  • Te Deum
  • Overture teatrale