base di conoscenza
CTRL+F per cercare la tua parola chiave

Alan Bleasdale

Alan Bleasdale (nato il 23 marzo 1946) è uno sceneggiatore inglese, noto soprattutto per i serial drammatici socialisti realistici basati sulla vita della gente comune. Un ex insegnante, ha scritto per la radio, il palcoscenico e lo schermo, e ha anche scritto romanzi. Le commedie di Bleasdale rappresentavano in genere una rappresentazione della vita più realistica e contemporanea di Liverpool di quanto non si vedesse di solito nei media.

Primi anni di vita

Nato a Liverpool, nel Lancashire, Bleasdale è figlio unico; suo padre lavorava in una fabbrica di alimentari e sua madre in un negozio di alimentari. Dal 1951 al 1957, frequentò le scuole per ragazzi e scuole cattoliche romane di St. Aloysius a Huyton-con-Roby fuori Liverpool. Dal 1957 al 1964 frequenta la Wade Deacon Grammar School di Widnes. Nel 1967, ottenne un certificato di insegnamento dal Padgate College of Education di Warrington (che divenne Warrington Collegiate Institute, ora parte dell'Università di Chester).

Per quattro anni ha lavorato come insegnante presso la Secondary Modern School di St Columba a Huyton dal 1967-1971, poi King George V School (ora King George V e Elaine Bernacchi School a Bikenibeu nel South Tarawa) sulle isole Gilbert ed Ellice (ora chiamato Kiribati) dal 1971 al 1974, e infine alla Halewood Grange Comprehensive School (ora nota come Halewood College) a Halewood dal 1974-75. Dal 1975 al 1986, ha lavorato come drammaturgo al Liverpool Playhouse (diventando regista associato) e al Contact Theatre di Manchester (una sede dell'Università di Manchester).

emittente

I suoi primi successi arrivarono come sceneggiatore di drammi radiofonici per la BBC; molte di queste commedie seguirono il personaggio di Scully, un giovane di Liverpool, e furono trasmesse su BBC Radio Merseyside. Tra il 1974 e il 1979, il personaggio di Scully continuò su Radio City Liverpool attraverso una serie intitolata Franny Scully Show . Il personaggio ebbe così tanto successo che Bleasdale continuò a scrivere una commedia teatrale, due romanzi, e nel 1978, una commedia per oggi intitolata Scully's New Year's Eve .

Nello stesso anno Bleasdale scrisse una singola commedia per la serie antologica della BBC1 Play for Today intitolata The Black Stuff su un gruppo di strati di asfalto di Liverpudlian. Girato nel 1978 e proiettato nel 1980, il dramma si concentrava sul tema della disoccupazione e della disperazione avvertiti dai cittadini britannici della classe operaia. Prima della proiezione, Bleasdale ha scritto a David Rose, capo della BBC English Regions Drama, e Michael Wearing, supervisore della sceneggiatura, e ha lanciato l'idea di una serie in cinque parti di spettacoli che hanno ulteriormente esplorato i personaggi di The Black Stuff . Il risultato fu la serie vincitrice della BAFTA Boys from the Blackstuff , che fu trasmessa su BBC Two nel 1982. Bernard Hill recitò nel ruolo di Yosser Hughes, il cui slogan "Lavoro Gizza" divenne sinonimo della disoccupazione di massa degli anni Thatcher. La serie affermò Bleasdale come uno dei principali scrittori televisivi e commentatori sociali britannici.

Nel 1985, Bleasdale ha scritto la sceneggiatura del suo unico film No Surrender , una commedia nera che esamina l'animosità tra protestanti e cattolici romani dell'Irlanda del Nord. Ambientato in un squallido night club di Liverpool, il film si concentra su un gruppo di anziani sostenitori della linea dura protestanti che partecipano a una festa di San Silvestro nella stessa sera di un gruppo di pensionati cattolici.

Bleasdale ha adattato il libro di William Allison e John Fairley del 1978 The Monocled Mutineer in una miniserie in quattro parti nel 1986. La serie, interpretata da Paul McGann, mette in scena la prima guerra mondiale Etaples Mutiny del 1917. Nel 1987, il direttore del Charlottetown Festival Walter Learning ha presentato la premiere canadese del Bleasdale musical sei solitario stasera? presso il Confederation Center of the Arts, un centro artistico nazionale situato sull'isola del Principe Edoardo. Il musical, che ha dato uno sguardo duro alla vita di Elvis Presley, ha suscitato polemiche in un festival per il suo linguaggio volgare e argomenti per adulti. Indipendentemente dalle obiezioni, sollevate dal legislatore provinciale, lo spettacolo è stato un successo per il festival. Bleasdale ha scritto il dramma politico GBH (Great British Holiday) per Channel 4 nel 1991. Centrato sullo sconvolgimento politico del Partito Laburista a Liverpool, GBH mette in competizione il mite protagonista Jim Nelson contro il leader del Consiglio comunale settentrionale Michael Murray.

Nel 1994 Bleasdale ha collaborato con Keith Thompson e David Jones per un'antologia di quattro film drammatici scritti da autori che non avevano precedenti crediti per la sceneggiatura. Le sceneggiature sono state scelte da un pool di 2.000 candidati, con Bleasdale che funge da produttore / mentore per ciascuno dei quattro scrittori scelti e quindi lavora ai progetti dall'inizio alla fine. I film, Self Catering di Andrew Cullen, Requiem Apache di Raymond Murtagh, Blood On the Dole di Jim Morris e Pleasure di Christopher Hood, sono stati proiettati per quattro settimane consecutive nell'ottobre di quell'anno.

Bleasdale ha continuato il suo lavoro per Channel 4 con il serial Jake's Progress del 1995 , la storia di una famiglia disfunzionale dei nostri giorni (Robert Lindsay come padre e Julie Walters come monther) che lottano per far fronte a un bambino "difficile" (Barclay Wright).

Nel 1999, Bleasdale ha adattato Oliver Twist in una miniserie in quattro parti per ITV. L'adattamento è stato ben accolto ma ha suscitato alcune polemiche mentre Bleasdale ampliava la trama aggiungendo un retroscena per il personaggio di Oliver.

Dopo undici anni di assenza dalla televisione, Bleasdale è tornato nel gennaio 2011 alla BBC 2 con un film per la televisione in due parti, L'affondamento della Laconia . Bleasdale ha lavorato alla sceneggiatura dal 2004, che descriveva gli eventi che circondavano il transatlantico della Seconda Guerra Mondiale RMS Laconia e l'incidente di Laconia.

Vita privata

Nel 1967, Bleasdale sposò Julie Moses; hanno due figli e una figlia.

La casa di Bleasdale è la location principale della serie giovanile di Nickelodeon chiamata House of Anubis , presentata per la prima volta nel gennaio 2011.