base di conoscenza
CTRL+F per cercare la tua parola chiave

Adam Bede

Adam Bede

Adam Bede , il primo romanzo scritto da George Eliot (pseudonimo di Mary Ann Evans), fu pubblicato nel 1859. Fu pubblicato in modo pseudonimo, sebbene Evans fosse una studiosa ben pubblicata e molto rispettata del suo tempo. Il romanzo è rimasto in stampa da allora ed è regolarmente utilizzato negli studi universitari di letteratura inglese del 19 ° secolo.

Riassunto della trama

Secondo The Oxford Companion to English Literature (1967),

"la trama è fondata su una storia raccontata a George Eliot da sua zia Elizabeth Evans, predicatrice metodista, e l'originale di Dinah Morris del romanzo, di una confessione di omicidio infantile, fatta a lei da una ragazza in prigione".

Il romanzo segue le vite rurali di quattro personaggi nella comunità immaginaria di Hayslope, una comunità rurale, pastorale e affiatata nel 1799. Il romanzo ruota attorno a un "rettangolo" d'amore tra la bella ma egocentrica Hetty Sorrel; Capitano Arthur Donnithorne, il giovane scudiero che la seduce; Adam Bede, il suo pretendente non riconosciuto; e Dinah Morris, cugina di Hetty, predicatrice laica metodista fervente, virtuosa e bella.

Adam, un falegname locale molto ammirato per la sua integrità e intelligenza, è innamorato di Hetty. È attratta da Arthur, nipote e erede affascinante dello scudiero locale, e se ne innamora. Quando Adam interrompe una prova tra loro, Adam e Arthur combattono. Arthur si impegna a rinunciare a Hetty e lascia Hayslope di tornare alla sua milizia. Dopo la sua partenza, Hetty Sorrel accetta di sposare Adam, ma poco prima del loro matrimonio, scopre che è incinta. In preda alla disperazione, lascia in cerca di Arthur, ma non riesce a trovarlo. Non volendo tornare al villaggio a causa della vergogna e dell'ostracismo che avrebbe dovuto sopportare, consegna il suo bambino con l'assistenza di una donna amichevole che incontra. Successivamente abbandona il bambino in un campo ma non potendo sopportare le grida del bambino, cerca di recuperare il bambino. Tuttavia, è troppo tardi, il bambino è già morto di esposizione.

Hetty viene catturato e processato per omicidio di minori. Viene giudicata colpevole e condannata all'impiccagione. Dinah entra nella prigione e si impegna a rimanere con Hetty fino alla fine. La sua compassione provoca la contrite confessione di Hetty. Quando Arthur Donnithorne, in congedo dalla milizia per il funerale di suo nonno, viene a sapere della sua imminente esecuzione, si precipita in tribunale e fa commutare la condanna al trasporto.

Alla fine, Adam e Dinah, che gradualmente prendono coscienza del loro reciproco amore, si sposano e vivono in pace con la sua famiglia.

Allusioni / riferimenti ad altre opere

L'importanza delle Lyrical Ballads di Wordsworth per il modo in cui Adam Bede è scritto è stato spesso notato. Come le poesie di Wordsworth, Adam Bede presenta osservazioni empiriche e psicologiche minuziosamente dettagliate sulla "gente comune" analfabeta che, a causa della sua maggiore vicinanza alla natura che alla cultura, è considerata emblematica della natura umana nella sua forma più pura. Quindi dietro il suo aspetto umile, questo è un romanzo di grande ambizione, che cerca di manifestare in forma romanzata un principio chiave della filosofia estetica di Wordsworth.

La pittura di genere e il romanzo nacquero insieme come forme d'arte della classe media e mantennero stretti legami fino alla fine del diciannovesimo secolo. Secondo Richard Stang, fu un trattato francese del 1846 sulla pittura olandese e fiamminga che rese popolare l'applicazione del termine realismo alla finzione. Stang, The Theory of the Novel in England , p. 149, si riferisce ad Arsène Houssaye, Histoire de la peinture flamande et hollandaise (1846; 2d ed., Parigi: Jules Hetzel, 1866). Houssaye parla (p, 179) del "gout tout hollandais, empreint de poesie realiste" di Terborch, e sostiene che "l'oeuvre di Gerard de Terburg è il periodo romano dell'Hollande, comme l'oeuvre di Gerard Dow en est le roman familiere. ", e certamente è con la pittura di genere olandese, fiamminga e inglese che il realismo di George Eliot viene spesso confrontato. Lei stessa invita il confronto nel capitolo 17 di Adam Bede e Mario Praz lo applica a tutte le sue opere nel suo studio di The Hero in Eclipse in Victorian Fiction .

Significato e critica letteraria

Immediatamente riconosciuto come una significativa opera letteraria, Adam Bede ha goduto di una reputazione critica ampiamente positiva sin dalla sua pubblicazione. Un'anonima recensione del 1859 su The Athenaeum lo elogiava come un "romanzo di altissimo livello" e il Times lo definiva "un romanzo di prim'ordine". Una recensione anonima di Anne Mozley è stata la prima a ipotizzare che il romanzo sia stato probabilmente scritto da una donna. I recensori contemporanei, spesso influenzati dalla nostalgia del periodo precedente rappresentato in Bede , hanno elogiato con entusiasmo le caratterizzazioni di Eliot e le rappresentazioni realistiche della vita rurale. Charles Dickens ha scritto: "Tutta la vita di campagna in cui è ambientata la storia, è così reale, così sincera e genuina, eppure così selezionata e raffinata dall'arte, che non posso elogiarla abbastanza per te." (Hunter, S. 122) In effetti, nelle prime critiche, la tragedia dell'infanticidio è stata spesso trascurata a favore del pacifico mondo idilliaco e delle personalità familiari che Eliot ha ricreato. Altri critici sono stati meno generosi. Henry James, tra gli altri, si risentì degli interventi del narratore. In particolare, il capitolo 15 è andato male tra gli studiosi a causa del moralismo e dell'ingerenza dell'autore / narratore nel tentativo di influenzare le opinioni dei lettori su Hetty e Dinah. Altri critici hanno obiettato alla risoluzione della storia. Negli ultimi momenti, Hetty, in procinto di essere giustiziata per infanticidio, viene salvata dal suo seduttore, Arthur Donnithorne. I critici hanno sostenuto che questo finale deus ex machina nega le lezioni morali apprese dai personaggi principali. Senza la pausa dell'undicesima ora, la sofferenza di Adam, Arthur e Hetty sarebbe stata più realisticamente conclusa. Inoltre, alcuni studiosi ritengono che il matrimonio di Adam con Dinah sia un altro esempio dell'invadenza dell'autore / narratore. Queste istanze sono stati trovati in conflitto diretto con le immagini altrimenti realistiche e gli eventi del romanzo.

Personaggi

  • La famiglia Bede:
    • Adam Bede è descritto come un falegname alto, robusto, morale e insolitamente competente. Ha 26 anni all'inizio del romanzo e porta "un'espressione di intelligenza generosa".
    • Seth Bede è il fratello minore di Adam, ed è anche un falegname, ma non è particolarmente competente e "... il suo sguardo, invece di essere acuto, è confidente e benigno."
    • Lisbeth Bede è la madre di Adam e Seth. Lei è "una donna vecchia ansiosa, di riserva, eppure vigorosa, pulito come un bucaneve".
    • Thias (Matthias) Bede è il padre di Adam e Seth. Egli è diventato un alcolizzato, e annega nel capitolo IV mentre tornava da una taverna.
    • Gyp è il cane di Adam, che segue ogni sua mossa e guarda "... in faccia al suo padrone con aspettativa paziente".
  • La famiglia Poyser:
    • Martin Poyser e sua moglie Rachel hanno affittato Hall Farm dallo scudiero Donnithorne e l'hanno trasformata in un'impresa di grande successo.
    • Marty e Tommy Poyser sono i loro figli.
    • Totty Poyser è il loro bambino un po 'viziata e spesso petulante.
    • "Old Martin" Poyser è l'anziano padre del signor Poyser, che vive in pensione con la famiglia di suo figlio.
    • Hetty Sorrel è la nipote orfana di Mr. Poyser, che vive e lavora nella fattoria di Poyser. La sua bellezza, come descritta da George Eliot, è del tipo "che sembra fatto girare la testa non solo agli uomini, ma a tutti i mammiferi intelligenti, persino alle donne".
    • Dinah Morris è un altro nipote orfana dei Poysers. È anche bellissima - "Era uno di quei volti che fanno pensare a fiori bianchi con leggeri tocchi di colore sui loro petali puri" - ma ha scelto di diventare un predicatore metodista itinerante e si veste in modo molto chiaro.
  • La famiglia Irwine:
    • Adolphus Irwine è il Rettore di Broxton. Egli è paziente e tollerante, e la sua espressione è un "misto di bonarietà e distinzione". Vive con sua madre e le sue sorelle.
    • La signora Irwine, sua madre, è "... chiaramente una di quelle figlie dei reali che non hanno mai dubitato del loro giusto divino e non hanno mai incontrato nessuno così assurdo da metterlo in discussione".
    • sorella minore di Pastor Irwine, Miss Anna, è un invalido. La sua dolcezza è illustrata da un passaggio in cui si prende il tempo di togliersi gli stivali prima di salire di sopra per visitarla, per non essere disturbata dal rumore. Lei e l'altra sorella del pastore Kate non sono sposate.
  • La famiglia Donnithorne:
    • Lo scudiero Donnithorne possiede una tenuta.
    • Arthur Donnithorne, suo nipote, si distingue per ereditare la tenuta; ha vent'anni all'apertura del romanzo. È uno sportivo bello e affascinante.
    • La signorina Lydia Donnithorne, la figlia del vecchio scudiero, è la zia non sposata di Arthur.
  • Altri caratteri
    • Bartle Massey è l'insegnante locale, uno scapolo misogino che ha insegnato ad Adam Bede.
    • Craig è il giardiniere nella tenuta di Donnithorne.
    • Jonathan Burge è il datore di lavoro di Adam in un laboratorio di falegnameria. Alcuni si aspettano che sua figlia Mary faccia una partita con Adam Bede.
    • Gli abitanti della zona includono Ben Cranage, Chad Cranage, sua figlia Chad's Bess e Joshua Rann.

adattamenti

Nel settembre 1885 un adattamento teatrale di Adam Bede giocato al Theatre Royal, Edimburgo.

Nel 1918, fu realizzato un adattamento cinematografico muto intitolato Adam Bede , diretto da Maurice Elvey e interpretato da Bransby Williams e Ivy Close.

Nel 1991, la BBC ha prodotto una versione televisiva di Adam Bede con Iain Glen, Patsy Kensit, Susannah Harker, James Wilby e Julia McKenzie. È stato trasmesso come parte dell'antologia del Teatro del capolavoro nel 1992.

Nel 2001, BBC Radio 4 ha trasmesso un adattamento del romanzo con Katherine Igoe come Hetty, Vicki Liddelle come Dinah, Thomas Arnold e Crawford Logan come Mr Irwine. Questo adattamento è stato successivamente ritrasmesso su BBC Radio 7 e BBC Radio 4 Extra in una versione in quindici parti di episodi di 15 minuti.

Le note

  1. ^ Oberlin College: Il 19 ° secolo romanzo Archiviata 10 Settembre 2006 presso la Wayback Machine
  2. ^ Università dell'Arizona: donne mistiche e predicatrici nella tradizione occidentale archiviate il 10 settembre 2006 alla macchina di ritorno
  3. ^ Nathan Uglow, Trinity and All Saints, Leeds. "Adam Bede." L'Enciclopedia letteraria. 21 marzo 2002. The Literary Dictionary Company. 2 marzo 2007.
  4. ^ Peter Demetz, "Difese della pittura olandese e la teoria del realismo", letteratura comparata, 15 (1963), 97-115
  5. ^ Witermeyer, H. 1979. George Eliot e la Visual Arts Yale University Press
  6. ^ Sorella come giornalista: la carriera quasi anonima di Anne Mozley, Ellen Jordan, Victorian Periodicals Review, vol. 37, n. 3 (Autunno, 2004), pagg. 315–341, pubblicato da: Research Society for Victorian Periodicals
  7. ^ Adam Bede, George Eliot: INTRODUZIONE. "Critica letteraria del diciannovesimo secolo. Ed. Juliet Byington e Suzanne Dewsbury. Vol. 89. Thomson Gale, 2001. eNotes.com. 2006. 11 Mar, 2007
  8. ^ "Adam Bede". nls.uk. 1885.
  9. ^ a b Feuer, Alan. "Adam Bede (1992)". Il New York Times . Estratto il 2 novembre 2009.