base di conoscenza
CTRL+F per cercare la tua parola chiave

Acacia Salicina

Acacia Salicina

L'acacia salicina è una specie senza spine di albero di acacia originaria dell'Australia.

I nomi comuni includono cooba, salice nativo, salice canniccio, Broughton salice, Sally canne e canniccio nero.

È un grande arbusto o un piccolo sempreverde che cresce da 3 a 20 m di altezza. Ha una durata di circa 10-15 anni. Nell'emisfero settentrionale, l' acacia salicina fiorisce principalmente da ottobre a gennaio e i baccelli sono spesso visibili da aprile a luglio. I semi dell'albero sono lucidi, neri e hanno un arillo cremisi simile ad un'appendice. L'acacia salicina è "strettamente correlata" all'acacia ligulata e all'acacia bivenosa .

Composti chimici

Legna

  • (-) - 7,8,3' , 4'-tetrahydroxyflavanone
  • 7,8,3' , 4'-tetrahydroxydihydroflavonol
  • 7,8,3' , 4'-tetrahydroxyflavonol

Condizioni di crescita naturali

L'acacia salicina si trova in parti dell'Australia orientale. La precipitazione media annuale su tutta la gamma è di 375-550 mm, con la pianta stessa che cresce nelle regioni che ricevono oltre 1500 mm all'anno nel Queensland settentrionale e fino a 100 mm all'anno nell'Australia centrale. La sua altitudine naturale è compresa tra 50 e 300 m sul livello del mare. Funziona bene in piena esposizione al sole e tollera le gelate fino a -6,7 gradi. C (-20 gradi F).

usi

Gestione dell'erosione

L'acacia salicina può essere utilizzata per aiutare a stabilizzare le sponde dei fiumi e altre aree.

foraggio

Il fogliame e i baccelli dell'albero sono importanti foraggi per il bestiame durante i periodi di siccità, poiché l'albero può resistere abbastanza bene alla siccità. Il suo fogliame e baccelli si confrontano abbastanza male con gli altri foraggi per quanto riguarda la digeribilità da parte del bestiame. Ciò influenza il suo valore nutrizionale disponibile. Il libro del 1889 "Le utili piante autoctone dell'Australia" riporta che "Le foglie vengono mangiate dagli stock. Questo è un altro albero che sta rapidamente diventando scarso, a causa della parzialità degli stock".

Cibo

I semi sono commestibili.

landscaping

L'acacia salicina è eccellente per l'abbellimento delle aree secche.

Tannino

La corteccia ha un alto contenuto di tannino.

Legna

Il legno è molto duro e viene utilizzato nella realizzazione di mobili di pregio. Un tempo, il legno dell'albero veniva utilizzato nella fabbricazione di assi per ruote di carro. Il legno di acacia salicina brucia bene e produce un buon combustibile. Il suo contenuto calorico è di 18900 kJ / kg di massa secca. L'albero produce semi e legname per la lavorazione del legno in appena cinque anni dopo la semina.

Altri usi

La corteccia è stata tradizionalmente utilizzata dagli indigeni australiani come tossina per la pesca. Si ritiene che le foglie di A. salicina siano psicoattive, poiché gli indigeni australiani "bruciano le foglie e fumano la cenere per ottenere uno stato di ebbrezza".

Il libro del 1889 "Le utili piante autoctone dell'Australia" riporta che nomi comuni includevano "Native Willow" e "Broughton Willow" vicino al fiume Broughton, nel sud dell'Australia. Registra anche che fu chiamato "Cooba" o "Kooba" dagli indigeni nel Nuovo Galles del Sud occidentale e "Motherumba" da quelli sul fiume Castlereagh, nel Nuovo Galles del Sud.

Stato delle erbe infestanti

L'acacia salicina si diffonde ampiamente attraverso i semi dipersali e i singoli alberi possono rapidamente formare boschetti attraverso la produzione di germogli avventizi dal sistema radicale. La specie è diventata un'erbaccia significativa su alcune delle sue gamme native e introdotte